Questo sito contribuisce alla audience di

Matri: “Puntiamo al nostro ‘triplete’. Montella mi ha dato tranquillità”

MatriGenoaAlessandro Matri a Firenze ha ritrovato il campo e la fiducia dopo 6 mesi molto complicati al Milan dove giocava poco e veniva sempre fischiato dai propri tifosi. A La Gazzetta dello Sport, l’attaccante della Fiorentina ha affrontato tanti temi partendo dal suo arrivo in viola: “Montella da ex attaccante spiega schemi e movimenti, soprattutto mi ha dato la cosa di cui avevo più bisogno in quel momento, la tranquillità: ho risentito fiducia, ho iniziato con due gol. Così è stato subito più facile star meglio. Mi sono inserito benissimo, Aquilani e Lupatelli sono stati fondamentali per me, come gli altri compagni, lo stesso Andrea Della Valle è una persona molto alla mano. Obiettivi? Il gruppo c’è, tenteremo il nostro “triplete”. La finale di Coppa Italia è lì, e ce ne occuperemo tra due mesi. Manca l’ultimo scalino ma è già un orgoglio. Intanto correremo per il terzo posto, traguardo che passa anche dalla partita di domani sera con l’Inter: non c’entra il fatto che sia un ex Milan o un ex Juve, è una partita di cartello punto e basta. L’importante, come ho capito, è non andare fuori giri. Il gol mi manca, c’è voglia, ma è diverso rispetto a prima. A Milano soffrivo, ora sento partecipazione. E la vittoria dell’Europa League poi completerebbe il sogno. Futuro? Sono qui in prestito, non ci penso, mi concentro solo sul campo. In estate poi ci penseranno le due società”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Vinciamo domani,mettete la stessa determinazione che avete avuto con l’Udinese,fate finta che sia la finale della C.L. e per l’Inter non ci sara’ scampo.Anche se l’Udinese e’ piu’ forte dell’Inter in questo momento,impegnatevi al massimo lo stesso,perche’ un aiutino,per una strisciata,e’ sempre dietro l’angolo.FORZA VIOLA

  2. Obiettivo vincere a cominciare da domani contro l’inter!! L’importante è vincere, chi segna non conta!

  3. Bravissim

  4. Bravo Matri, fiducia e ottimismo ci danno la carica.

  5. Condivido BRAVO!!!!

  6. Questo oltre che a giocare per la squadra sarebbe anche uno che ogni tanto la butta anche dentro, ho l’impressione che non si sia trovato ancora il modo di servirlo come vuole lui, comunque io spero che resti perché il prossimo anno una viola con un parco attaccanti composto da lui rossi e gomez sarebbe il massimo!!

  7. Bravo alessandro…giocatore serio che da l anima ogni partita..vai tranwuilllo che noi ce ne accorgiamo di ste cose,un siamo mica come quello schifo di bbilanisti

  8. Dai, facci due gol contro l’Inter…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*