Maurizio Gasparri difende Sousa: “È l’unico che si salva. Della Valle? Cecchi Gori aveva più passione”

L'allenatore Paulo Sousa in primo piano. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Il Senatore Maurizio Gasparri, esponente di Forza Italia e tifoso della Roma, è intervenuto a ‘Tutto-Viola Bar Sport’ su Radio Blu per commentare la sconfitta della Fiorentina all’Olimpico. “Ero allo stadio, ho visto una pessima prestazione dei viola; in passato vi ho invidiato tanti calciatori che avrei portato in giallorosso: Antognoni, Hamrin, Batistuta, Cuadrado. Uno di questi ve lo abbiamo anche preso e da noi ha vinto lo scudetto nel 2001. Ma adesso sinceramente mi tengo volentieri i giallorossi. A Firenze in questo momento si salva solo Sousa“. “Fiorentina e Roma – ha continuato il Senatore – sono accomunate da due proprietà non tifose; non augurerei nessuna delle due. Quella americana della Roma è una sciagura. Pensano solo alla speculazione. Tutte le volte che vedo Ferrero (presidente della Sampdoria n.d.r.) gli chiedo di comprarsi la Roma. Almeno Della Valle, con il quale ho fatto pace (qualche mese fa Diego lo aveva definito “mantenuto dagli italiani” n.d.r.), è italiano. Diciamo che preferisco gli italiani sia nelle proprietà calcistiche che come fidanzati di mia figlia. Si dice ‘Moglie e buoi dei paesi tuoi’ e sono d’accordo. Anche lo stesso Renzi non è di Firenze. Io, se fossi stato un fiorentino, non gli avrei fatto fare il sindaco – ride”. “Non augurerei a nessuno una proprietà senza passione come quella dei Della Valle. Cecchi Gori era più tifoso; anche se ha fatto un po’ di confusione alla fine”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Mi tocca dargli ragione . Proprietà senza passione mai visti lamentarsi con mourihno dei poveri e con i mediocri calciatori che ci troviamo. Dico dopo le ultime prestazioni da schifo con genoa Pescara e Roma nessuna lamentela . Cosa vuol dire che ai fratellini non importa una pippa. Martedì c’era solo Antonio in tribuna . Ragazzi io preferirei una proprietà magari più povera ma più passionale che coinvolga la tifoseria che faccia vedere che s incazza come una bestia quando si perde e invece nulla non si sente mai niente . Né carne né pesce . Sono ridicoli guardate le ultime campagne acquisti da incubo tutti ci prendono per il culo da berbatov a milincivisavic a salah , mammana ECC ECC ma basta andatevene mi avete rotto il cazzo

  2. Gasparri, fatto sta che, tra andata e ritorno, abbiamo preso 3 punti a testa, 3 a noi e 3 a voi. Questi sono i fatti, potevate vincere 8-0, ma erano tre punti comunque. Vedrai, i 3 punti che vi abbiamo preso all’andata vi serviranno alla fine, ma non li avrete, e piangerete, come è giusto che sia, essendo voi giallorossi. Pe voi alla fine sempre il pianto disperato ci deve essere. Salvo solo Nainggolan, per quello che ha detto, non è più una pantegana giallorossa da fogne, ora, è una pantegana scintillante e superstar, luccicante come il suo cranio.

  3. Una cosa l’ha detta giusta Don Diego su de te mantenuto dagli italiani lui D’Alema Bersani e company fosse per me sarebbero da anni fuori dal parlamento , comunque caro Gasparri se ci fosse stata una giustizia oggi forse la tu Roma la vedevi nei campi di Lega Pro se ci fosse stata una giustizia.

  4. Gasparri? Gasparri?? Gasparri??? Ma un po’ più in basso si può? Già chi l’ha intervistato è da ricovero ma pure riportarlo… .

  5. Ma Gasparri chi!?!?!Ma no quel mangiapane che l’è 30 anni che l’è inchiodato alla seggiola,ma icche vole qui burino ma vai a lavorare!!!F S V

  6. Tifolamagliaviola

    Parla perché c’ha la bocca

  7. Fracazzo da Velletri

    Lui come Sousa e molti giocatori viola dovrebbero andare a lavorare!!!!!
    E pensare che ancora qualche cretino lo vota!!!!!!!!!

  8. Gasparri ve lo potevate risparmiare…..

  9. Hao’, c’è arrivato anche Gasparri??

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*