Mauro: “La Fiorentina ha presuntuosamente provato a fare il suo gioco. Ma se vai a due all’ora…”

Sousa Roma 3

Sulla sconfitta patita dalla Fiorentina contro il Milan, ci sono anche responsabilità dei viola e non solo meriti dei rossoneri, almeno per l’ex centrocampista di Napoli e Juventus, ora commentatore Sky, Massimo Mauro, che ha detto: “Presuntuosamente la Fiorentina ha provato a fare il suo gioco anche questa volta. Però se vai a due all’ora…”. Troppo prevedibile dunque la manovra della formazione di Sousa per mettere in difficoltà gli avversari in questa circostanza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

23 commenti

  1. Opinione rispettabile quella espressa da Mauro, ma noi che siamo tifosi della Viola non possiamo farci depistare. I nostri problemi si chiamano Tatarusanu e Paulo Sousa. Da quando il portiere è entrato in crisi, la Viola ha iniziato a perdere posizioni in classifica. Ogni avversario che tira contro la nostra porta, o di piede o di testa, ci fa gol. Paulo Sousa, a sua volta, si è fissato di far giocare la squadra solo con Kalinic, lasciando in panca Rossi e Baba. Kalinic è stanco, non segna più.

  2. Violaadimilano

    ……segue….
    Si sta trasmettendo alla squadra che in campo amplifica tutti i suoi difetti: difesa scarsa, panca non all altezza, mancanza di un leader in campo, possesso palla sterile, gioco ormai prevedibile con incapacità di rimettere in piedi partite con avvio negativo, squadra spremuta e sulle gambe.
    Dalla partita con l empoli il calo è evidente e le contromisure da parte della società carenti e inesistenti.

  3. Violaadimilano

    Avevamo nascosto la polvere sotto lo zerbino di una partenza sorprendente e ora che le pezze messe da Sousa non bastano più e la rosa non è sufficiente stiamo rientrando nella dimensione per la quale ha sempre lavorato la società un posto tra il 6 e l 8 ed al massimo un posto in el. Sousa ha accettato con coraggio la sfida dicendo da subito cosa gli serviva ma probabilmente ha investito sul cavallo sbagliato la Viola dei DV. Ora Sousa è in confusione e questa sua insicurezza…….segue

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*