Questo sito contribuisce alla audience di

Mazzoleni aiuta la Fiorentina a suicidarsi e l’Europa scappa, pari Atalanta e Lazio. Guarda la NUOVA CLASSIFICA di Serie A

Foto: Fiorentinanews.com

Turno da incubo per la Fiorentina, che perde in casa con l’Empoli per 2-1 e saluta l’Europa forse definitivamente: tanti ringraziamenti anche al sig. Mazzoleni, in dura lotta per la palma del peggiore in campo con alcuni calciatori viola. L’Atalanta intanto blocca la Roma all’Olimpico e si allontana, mentre la Lazio si salva in extremis contro il Genoa.

Cagliari-Chievo 4-0
Fiorentina-Empoli 1-2
Genoa-Lazio 2-2
Palermo-Bologna 0-0
Pescara-Juventus 0-2
Roma-Atalanta 1-1
Torino-Crotone 1-1

 

Guarda la NUOVA CLASSIFICA di Serie A

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. In sintesi: Vergogna, vergogmna vergogna vergogna. Per una società degli scarpai grottesca (la peggiore della nostra storia), per un arbitro vergognoso che solo in Italia potrebbe arbitrare in serie A, per giocatori ridicoli che affrontano la gara chiave per l’aggancio all’Euefa come giocassero il torneo dei bar. La chicca di Oliveira che i fa passare il pallone tra le gambe prima che lo scarso arbitro assegni il fantomatico rigore (procurato da un intervento di nonno Valero, ormai da pensione). Domadiamoci chi lo ha preso e perchè in quanto non se ne vedono molti di tali esemplari in serie A. La risposta è facile: il panzone insieme all’uomo nero. Rallegriamoci per il futuro, panzone, uomo nero e scarapi tutti insieme appassinatamente, per la nostra gioa (da tagliarsi gli attributi)

  2. Aldilà della difficilissima e utopica ricorsa all’Europa ancora prima di questa ultima partita la Fiorentina oggi ha fatto proprio una figura di m…
    Anche l’arbitro ci ha messo del suo ma la prestazione oggi è stata globalmente penosa considerando la forza dell’Empoli.

    Una squadra con gli attributi oggi avrebbe affrontato la partita con il coltello tra i denti.
    Invece l’Empoli per diversi tratti ci ha dominati.
    Da mettere la testa sotto terra dalla vergogna…
    Archiviamo in fretta una delle peggiori stagioni della Fiorentina: Grazie società, allenatore, giocatori e dirigenti!

  3. Forse è meglio così, ci siamo tolti un pensiero. E’ vero, ci abbiamo messo molto del nostro, ma un rigore del genere….. I cattivi pensieri ritornano. Sono sempre più convinto che noi per vincere qualcosa in Italia dovremmo essere almeno come il Barcellona, quello di due o tre anni fa, quello di adesso non basterebbe.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*