Medianaccio e stopperaccio

Un contrasto aereo tra Salcedo e Bacca. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Sanchez e Salcedo rappresentano quel calcio vintage che evocano rispettivamente il medianaccio e lo stopperaccio di altri tempi che erano duri da superare. Pure nella seconda decade del Duemila queste figure sono importanti per gli equilibri di una squadra, che guarda caso, prende gol col contagocce. Giunti alla fine del mercato estivo, si sono calati subito nel calcio italiano anche se non avevano certo dimestichezza con la serie A. Certamente essere latinoamericani ha aiutato i due giocatori, in una squadra come la Fiorentina, dove lo spagnolo è la lingua imperante. Se il buongiorno si vede dal mattino, questo ha davvero l’oro in bocca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Due giocatori giovani ma esperti,buoni acquisti x quanto visto finora.Ci sono altri che devono ancora essere provati e spero siano validi come i primi due.Molto contento infine x Chiesa e Hagj….Le premesse ci sono tutte x miglioramento

  2. Come al.solito, alle prime avvisaglie positive si parte subito con gli elogi. Ma aspettare un altro mesetto no??? Poi alle prime ca…. subito a criticare. Il potenziale di entrambi i giocatori è buono Sanchez questo può fare quindi non pretendiamo oltre, discorso diverso per salcedo che potrebbe diventare un titolare di ottimo rendimento…..MA VA FATTO GIOCARE CON REGOLARITÀ= TOGLIERE TOMOVIC.

  3. Cara Redazione, non sono per niente d’accordo ed insisto sul tafazzismo imperante ed ingiustificato!!i termini più appropriati da usare ritengo fossero, ove l’intento fosse stato realmente celebrativo, medianone e centralone ai quali, volendo e sempre in considerazione dello spirito celebrativo, si sarebbe potuto aggiungere il suffisso “con i controcaxxi”!!!Scusate eh!!!Il titolo, invece, mette in risalto un minus nel caso dei due in questione veramente inappropriato!Saluti Viola!!

  4. Pippo hai ragione alla grande

  5. Come al solito alla barba di tutti gli intenditori della mia …..ci siamo rinforzati. L’unico neo è in attacco

  6. Ma perché’ sempre questo atteggiamento tafazziano!?!ma quali medianaccio è stopperaccio cara redazione!?!?!sanchez mi ricorda il miglior dunga e con in più’ una presenza fisica nella nostra area ed un colpo di testa in ogni parte del campo che il brasiliano non aveva!!!salcedo ha sventagliato aperture precisissime anche di 40 metri di destro e di sinistro, sottolineo di destro e di sinistro, che non si sono mai viste sul pianeta e me lo paragonate ad un cesar del Chievo!?!?!e dai!!!!!
    L’articolo sarebbe celebrativo, nel senso che si parla positivamente dei due. Redazione

  7. Andiamoci piano
    a farci illusioni con la difesa dicendo che prende gol a contagocce.anche l anno scorso e 4 anni fa con Roncaglia nuovo passatella ci siamo illusi poi girone di ritorno difesa colabrodo con frittate frequenti dei soliti noti

  8. Sanchez arriva dalla Inghilterra e quindi corre tanto , (fra un anno vedremo) comunque secondo me è anche propositivo, prova inserimenti , tiri in porta e paesaggi in verticale… non mi sembra proprio accio !!!

  9. Mannucci, chiedo: Barzagli e’ un grande moderno o un vintage stopperaccio? e Chiellini e’ un vintaga o un troglodita? In altro sito Calamai fa ammenda sul voto del mercato, onorevolissimo ma molto grave per uno che campa anche con le opinioni da dispensare. Un po’ di LISTERINE per poi parlare di Corvino e dei Della Valle

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*