Questo sito contribuisce alla audience di

Meli, che personalità. Il grande impatto e le lodi di Pioli

E’ il più giovane del ritiro della Fiorentina Marco Meli, nato il 2 Febbraio del 2000. Nato a Pontedera, da ormai 10 anni gioca alla Fiorentina e il suo lavoro lo sta ripagando. Un ragazzo di grande serietà e mentalità, Federico Guidi, ex-mister della Primavera viola, ne ha sempre parlato bene, e adesso il giovane calciatore è stato elogiato anche da Pioli dopo la seconda amichevole del ritiro di Moena e poi da Sportiello in conferenza stampa. Centrocampista dalle spiccate doti offensive, ha spesso giocato anche da seconda punta. Sicuramente uno dei profili più interessanti della Primavera viola nella stagione 2017-2018: Meli è pronto a continuare a crescere a Firenze, con umiltà e abnegazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

14 commenti

  1. Se son rose fioriranno!

  2. Tifolamagliaviola

    Quindi l’obiettivo e’ quello di svezzare giovani, come fa l’Atalanta, un campionato si arriva undicesimi, un’altro quarti, si vende tutto il lotto, e si comincia daccapo …. ganzissimo, proprio forte, ma allora perche’ non tifate Atalanta??

  3. L’anno scorso scrissi di Hagi e Chiesa.
    Quest’anno mi sono piaciuti Gori e Meli.
    Certo, li ho visti solo 5 minuti.
    Ma del resto a uno come me basta anche meno per capire se uno è forte o no.
    Per esempio mi chiedo che cosa ci faccia Schetino che è un Bigica2!!!!!

  4. Fracazzo da Velletri

    Sono d’accordo con le poppe (avrei scritto più volentieri sulle. …)per arrivare ottavi a 30 punti dalla Juve questi nuovi giocatori ,con due innesti di esperienza con Pioli in panchina bastano e avanzano!!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*