Questo sito contribuisce alla audience di

Meli mette nel mirino il suo “riferimento” ambizioso

L’anno scorso era toccato a Chiesa, quest’anno chissà che non ci sia qualcuno pronto a ripetere l’exploit sorprendente del numero 25 viola: l’investitura di Pioli su Marco Meli è stata importante e il giovane classe 2000 ha trovato ampio spazio sulla trequarti sfruttando l’infortunio di Saponara e l’assenza (ormai quasi definitiva) di Bernardeschi. Intanto l’ex Under 17 viola si è immortalato con quello che può rappresentare il suo punto di riferimento ideale e molto ambizioso:

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*