Mencucci a FN: “Con il NUOVO STADIO la Fiorentina si avvicina ad essere competitiva con le altre squadre europee che hanno lo stadio di proprietà”

Sandro Mencucci, presidente della Fiorentina Women’s, ha parlato in esclusiva a Fiorentinanews.com del nuovo stadio della Fiorentina: “E’ un segnale importante per tutta la città, che ci rende orgogliosi perché significa che la Fiorentina si avvicina ad essere competitiva coN le altre grandi squadre europee che hanno lo stadio di proprietà. Il nuovo stadio indica un cambio di marcia netto per il futuro. Prospettive future? Parlando con i dirigenti del Borussia Mönchengladbach durante l’ultimo turno di Europa League, ci siamo resi conto che loro, avendo uno stadio di proprietà, hanno dei ricavi da stadio che sono cinque volte maggiori a quelli della Fiorentina e che poi loro reinvestono nella squadra. Non ci dobbiamo lamentare della stagione, nonostante l’annata poco brillante: in quindici anni abbiamo fatto molto e se un’annata va un po’ meno bene non credo che si debba dare dei giudizi particolarmente negativi. La presentazione del progetto deve dare speranza a tutti i tifosi della Fiorentina di essere ancora più competitivi a livello europeo e italiano”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

27 commenti

  1. Davanti alla mercafir è pieno di alberghi..ci sono centro commerciale sabato donato..ipercoop..e centrocommerciale esselunga a un tiro di schioppo…non ci prendiamo x il …. ragazzi. .si può riqualificare senza costruire x forza…basta un bello stadio nuovo…il resto non importa..poi sono curioso di vedere che campioni ci comprano con questa grande opera edilizia

  2. Si Stefano. .sono entrato..si può migliorare la zona anche senza fare albergo da 200 camere…voglio vedere chi ci va…centri commerciali e ***** e mazzi..io penso bastava una stadio nuovo fatto bene..non tutto il resto inutile e fatto solo speculare…questa è la mia idea..

  3. Si deve accettare che gli investimenti edilizi fanno parte del calcio e va accettato..purtroppo il calcio è cambiato e non è per colpa dei DV..ma bisogna adeguarsi al tempo. Ben vengano gli introiti derivanti dalle SPECULAZIONI EDILIZIE.. se ci porta a stare stbilmente in CHAMPION e si lotta per vincere per SCUDETTO E TROFEI. Sinceramente le speculazioni edilizie venogno fatte in tutto il mondo.. sinceramente non è un problema per me. Ora non si fa lo stadio perchè siamo contro le speculazioni edilizie ? Poi si condanna DV perchè non vuole vincere ? VA FATTO UN PROGETTO DEL GENERE RIQUALIFICA NOVOLI in mano alla prostituzione e spaccio. NARDELLA fa bene a portare avanti lo stadio a tutti i costi.. verranno fatte opere urbanistiche a carico di un privato e non gravano sulle tasche dei cittadini. Sarà uno SLANCIO per il futuro.. finalmente si fa opere belle e non ci si specchia sul PASSATO. Quando uno guarda allo specchio sul passato è segno brutto.

  4. La cosa bella è che quelli che “spingono” per lo stadio nuovo, nn frequentano nemmeno quello vecchio. Al Franchi siamo sempre meno, però ci raccontano che è fondamentale lo stadio nuovo per “uscire dal medioevo”.
    La realtà è che probabilmente qualcuno lavora nell’edilizia e vede in questa speculazione edilizia un’opportunità di lavoro.
    Io ho un altro concetto di sviluppo e riqualificazione, ma evidentemente, in tanti hanno come modello le periferie romane, messe al “sacco” da palazzinari capitolini. Nn so a quanti sia capitato, come a me di andare in trasferta a Roma (difficile visto che nn venite nemmeno al Franchi) dal pullman, si ha un punto di vista ottimale sulla periferia fra il raccordo anulare e l’olimpico. Veramente un bel modello.
    Sulla Mercafir, li ci lavora un monte di gente che deve campare altrettante famiglie, facile fare i fro.. con il cu.. degli altri !

  5. Per fortuna non lo faranno, il progetto riguardante le tribune fa schifo per la troppa distanza dal campo.

  6. Claudioviola

    Caro Lorenzo, magari certi tifosi che scrivono avessero la materia…. marrone in zucca, almeno servirebbe per concimare, mi sa’ che dagli orecchi esce solo segatura! Poi ci sono i rancorosi che soffrono politicamente

  7. Ci ho lavorato prima poi dopo ci sono andato a comprare per questo dico che è l’ora di rendere quel luogo un po’ più pulito e soprattutto sicuro (chiedere alla ragazza aggredita) e nessuno dice che i grossisti della mercafir devono arrangiarsi infatti stanno cercando un altro sito. Te Federico ci sei mai entrato?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*