Questo sito contribuisce alla audience di

Mencucci: “Così è andata con Salah. E ora aspettiamo il verdetto del TAS”

Attualmente Sandro Mencucci è il presidente della Fiorentina Women’s, ma quando Mohamed Salah arrivò a Firenze era amministratore delegato della Fiorentina e fu proprio lui a firmare la famosa scrittura privata alla quale si è appellato il giocatore per andarsene da qui e approdare poi alla Roma. “Parto dal presupposto che in tutte le contrattazioni ci sono diversi momenti – racconta Mencucci in un’intervista rilasciata ad RTV 38 – Quando Salah arrivò qui alla Fiorentina non ci conosceva e si considerava trattato come un pacco nell’ambito della trattativa per Cuadrado. Aveva firmato un contratto pluriennale, mentre la scrittura privata era stata firmata in un momento precedente. C’è una causa ancora in corso (causa che la Fiorentina ha intrapreso contro il Chelsea e lo stesso giocatore ndr) e il TAS non si è pronunciato sulla questione”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Aspetta e spera.Noi…..aspettiamo,mentre quello continua a segnare con la Roma.

  2. Ma questo ha pure il coraggio di esprimersi e di parlare? Uno che forma scritture private e poi se le contesta da solo, come neppure il più maldestro dei truffatori sa fare? La causa era persa in partenza, caro Mencucci, e lo sai, l’avete fatta perchè vi squagliavate di fifa a dire la verità alla piazza fiorentina, ovvero affermare che il cammellaro e il suo agente internazionale vi avevano turlupinati e portati a spasso come dei beoni, e voi fate le cause, per le vostre scritture private, firmatissime…. ma come si fa? E parla pure… in un altro paese tu saresti a spalare lo sterco delle vacche in qualche stalla, caro Mencucci, ma in Italia i truffaldini incapaci sono abituati bene, e gestiscono squadre femminili di calcio, Onore a te!

  3. Zitto bugiardo di un contabile! Sei solo un buffone degno terzo fratello dei della valle! Vattene!

  4. cfmax da Milano

    dirigente viola = pinocchio = non ti crede piu nessuno

  5. LorenzoViola,
    C’è un vecchio detto fiorentino che “recita”:
    Chi visse sperando morì caxxndo!

  6. LorenzoViola

    Mau46 e belfagor…
    c’e’ una sentenza come e’ giusto che ci sia

    Mencucci ha ragione,aspettiamo ..chissa’ se vinceremo quanti tifosucci si ricrederanno

  7. Ma ancora parla questo incapace?

  8. Mencucci se fosse minimamente intelligente stenderebbe un velo pietoso sulla vicenda. Capita nella vita di sbagliare clamorosamente alcune vicende e su queste il silenzio è d’oro. Il rimestarci sopra può provocare ulteriori brutte figure che non so quanto gli giovino.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*