Questo sito contribuisce alla audience di

Mencucci: “I Della Valle sembrano distaccati dalla Fiorentina, ma la realtà è un’altra. Siamo stati ottimi artigiani con Chiesa”

Il presidente della Fiorentina Women’s, Sandro Mencucci, è intervenuto alla trasmissione di Italia 7, Salotto Viola, nel corso della quale ha parlato anche della prima squadra gigliata: “Con Chiesa siamo stati degli ottimi artigiani, ma nel suo caso è chiaro che c’era anche la materia prima”.

Intanto si continua a discutere su quali siano le intenzioni dei Della Valle: “Dall’esterno sembra ci sia un certo distacco, ma dall’interno questo distacco non si vede. Spero che tutti ritornino a focalizzarsi sulla Fiorentina che è la cosa che ci preme di più. La nostra squadra aveva bisogno di essere rinnovata e posso dire che ha grandi margini di crescita. La Fiorentina precedente non poteva andare oltre un certo limite, tant’è che alcuni giocatori sono voluti andar via”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

14 commenti

  1. Non devono e non possono essere distaccati visto che sono i proprietari. Devono interessarsi direttamente e non delegare.

  2. Ci sono mamme ricche che ai loro figli concedono tutto ciò che desiderano.
    Ci sono mamme povere che ai loro figli non riescono a dare l’indispensabile. Eppure in entrambi i casi nessuno mette in dubbio l’amore delle mamme per i loro figli. L’amore non si misura e non si dimostra perchè è naturalmente evidente. Anche nel calcio ci sono presidenti che pongono le loro squadre ai vertici continentali ed altri che non riescono a raggiungere gli obiettivi prefissati. Ma tutti, con passione, con partecipazione attiva fanno del loro meglio.
    Signor Mencucci, a Firenze è pure così?

  3. Dopo tutto quello che è successo, chi ancora appoggia i dv è un nemico della Fiorentina. Dovete fare solo una cosa, voi e i vostri padroni: togliere il disturbo.

  4. I Della Valle sono presenti solo quando c’è da passare alla cassa, poi quando c’è da uscire i soldi dal portafogli dicono che l’hanno dimenticato a Casetta dove ritornano salvo non tornare fino alla prossima plusvalenza, il loro errore è quello di credere sempre di essere più furbi degli altri, che vogliono intortare con i soliti discorsi sull’entusiasmo, progetti e cicli vari, francamente mi hanno stancato da tempo, e altrettanto francamente sarebbe il tempo che se ne andassero una volta per tutte, senza pretendere in cambio la luna.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*