Questo sito contribuisce alla audience di

Mencucci: “Rapporti chiari con Montella. Ci troveremo per…”

Intervenuto a Radio Blu, l’ad della Fiorentina Sandro Mencucci ha così commentato vari temi legati all’ambito viola: “Montella? I nostri rapporti con Montella sono chiari e a lungo termine. Sono interferenze fastidiose ma che non ci interessano. La richiesta di investimenti? A fine campionato possono essere dette e interpretate cose in modo sbagliato: sono cose che succedono ovunque, vedi Conte alla Juventus, è messo in discussione. Noi che siamo dentro e abbiamo un rapporto forte sappiamo quello che le sue parole significano. Il suo è un input a migliorare. Chiarimenti? I chiarimenti ci sono quando le cose vanno male. Remiamo tutti dalla stessa parte, ci troveremo per pianificare il futuro e condivideremo con il mister e i direttori sportivi le nostre idee. Questo per far andar avanti una barca che già quest’anno ha fatto bene. Non ci sono possibilità che Montella vada via da FIrenze. Gli episodi di sabato hanno destabilizzato la squadra, se la partita cominciava alle 9 con la tensione giusta sarebbe andata in un altro modo. Comunque avremmo meritato almeno il pari al termine dei 90 minuti e poi ai supplementari chissà, in 11 contro 10. Sanzioni Coppa Italia? Mi aspettavo un plauso del giudice sportivo per i comportamenti. Non abbiamo risposto alle provocazioni prima e dopo e invece abbiamo ricevuto una sanzione economica e la condizionale sulla curva chiusa. Io non so se il coro c’è stato, però il comportamento in generale dei nostri tifosi è stato esemplare. Il comportamento della Fiorentina è stato lodato e non meritiamo una sanzione del genere. Abbiamo una delle tifoserie migliori d’Italia e d’Europa e dobbiamo rimanere uniti per una grande Fiorentina CDA di fine maggio? Per noi non conta tanto la firma, che è un atto formale. Ma le parole del presidente della Valle che ha ribadito che rimane. Macia al Barcellona? Un interessamento ci sta, ma rimane ben contento a Firenze e questo significa che la Fiorentina va avanti con Montella, Pradè e Macia. Niente Mondiale per Gomez? Non mi aspettavo una sua non convocazione. Saremmo stati ben contenti se fosse andato al Mondiale, ce lo auguravamo dopo una stagione difficile, ma ci fanno piacere le sue parole di stima nei nostri confronti. Mi aspetto che un leone ferito come lui l’anno prossimo scenda in campo con maggior determinazione. Rossi? Lasciamo decidere Prandelli in modo libero. Noi come Fiorentina facciamo di tutto per mandare i nostri giocatori al Mondiale

© RIPRODUZIONE RISERVATA

12 commenti

  1. finalmente la società ha parlato! Ora tutti uniti x questo finale di stagione e x il futuro! Tutti facciamo in modo di raggiungere le vittorie che meritiamo!

  2. Basta di questa storia non se ne può più , ecco ora Mencucci ha chiarito aspettiamo tanto il tempo è galantuomo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*