Mercato e dirigenti: Per Della Valle è arrivato il momento di decidere. Un vertice importante

Foto: Paolucci/Fiorentinanews.com

Un vertice societario importante è alle porte per quel che riguarda la Fiorentina. Ne parla in maniera approfondita stamani La Nazione che scrive che si terrà presto e che in questa circostanza Andrea Della Valle indicherà le linee guida circa il mercato, sia in entrata che in uscita, la permanenza o meno dei dirigenti. Quanto all’allenatore, almeno nella testa del proprietario della società gigliata, tutto è già molto chiaro: avanti con Sousa, anche se il tecnico portoghese per il momento nicchia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. I fratelli delle solette mi fanno caá. hanno rovinato il più bel sogno. Andate a fare borse!!

  2. Caro Nackino il problema e’ proprio il bamboccione che facendo lo splendido sceglie gente che se lavorasse in proprio farebbe fatica a mettere insieme pranzo con cena. E ultimamente si parla di Rogg su tutti e a seguire l’intera pletora di sfigati e nessuno menziona lo “stratega” perché se qualcuno non lo sa nel team esiste anche questa figura. Possibile che nessun giornalista fiorentino non senta il dovere di chiedere ad Andreuccio ( senza ovviamente urtare la sua suscettibilità se no poi magari si impettisce per un mese) quali sono state le strategie messe in atto da costui di cui mi sfugge il nome. Lo ricordo comunque come un milanese che tifa Milan regolarmente pagato dalla Fiorentina e che esulta al Franchi ad un goal del Milan…SVEGLIA ci stanno prendendo per il c..o tutti e ora ad un mese dalla fine del campionato stanno apparecchiando il solito teatrino già visto e rivisto ormai dai tempi di Prandelli.

  3. ragazzi attenzione.Il problema non è Della Valle.Il problema grosso è che si circonda di gente che non proviene dal calcio .Non lo conosce proprio.
    Prendere Giovanni Galli e vedrai quanti giocatori italiani porta!

  4. ADV bamboccione vergognoso.
    Sei la rovina della Fiorentina.

  5. Ma chi ci crede. Sempre le solite cose…

  6. Se vuole trattenere Sousa dovrà decidere in tempi brevi dato che alle sue parole e a quelle dei dirigenti ormai nessuno ci crede. Dopo le situazioni incresciose e deprimenti almeno per noi tifosi create dai ns. direttori durante la campagna acquisti ,ritengo che non occorra arrivare alla fine del campionato per fare i conti . Penso che se nessuno pagherà vorrà dire che ci sarà un disimpegno reale dei DV anche se a parole diranno l’opposto

  7. Veramente doveva essere da mo che doveva decidere , ma come al solito andrà ha finire come gli anni passati ormai non crede più nessuno nei proclami di questa dirigenza.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*