Merlo: “Basta parlare della Juve altrimenti diventa una nevrosi. Vorrei dare alla Fiorentina il mio ottimismo”

image

Claudio Merlo, ex giocatore della Fiorentina, parla così a La Nazione: “Ora basta parlare della sconfitta contro la Juve altrimenti diventa una nevrosi. Guardiamo alle prossime partite. Vorrei dare alla Fiorentina il mio ottimismo, i miei ricordi felici. A Napoli stravincemmo e poi ecco lo scudetto. A Kiev un’altra vittoria, con il pubblico ad applaudirci. Il periodo è duro per la Fiorentina, inutile insistere. Un fatto che incoraggia è che i viola hanno una rosa ottima e, voglio aggiungere, un pubblico fantastico. Con dei tifosi così si gioca meglio”. Infine una battuta anche su Salah: “Quando fa un dribbling ha sempre la palla al piede, e poi magari la manda, o la fa mandare, in rete. Più di così…”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Grande Claudio un romano con un cuore più viola della metà dei fiorentini che non vedono altro che spararare a zero sulla viola

  2. Merlo è stato un grandissimo !!!!!!

  3. Merlo ha ragione basta parlare dei gobbi. La realtà è che è una sconfitta voluta e cercata e dobbiamo incavolarci solo con noi stessi. Siamo forti ma serve cattiveria e furore agonistico sennò non si ottengono risultati.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*