Questo sito contribuisce alla audience di

Merlo: “C’è troppa qualità nel centrocampo della Fiorentina. Sousa deve avere la forza di togliere a turno uno tra Bernardeschi e Tello”

Come ridisegnare il centrocampo. Ci pensa Claudio Merlo, scudettato viola nel 1968/69, a dare qualche consiglio dall’alto della sua esperienza a Paulo Sousa: “Mi piace quando Borja Valero gioca avanzato – ha detto Merlo al Corriere dello Sport-Stadio – La coppia ideale è quella composta da Badelj e Vecino come la scorsa stagione. Sousa? Deve avere la forza di togliere a turno uno tra Bernardeschi e Tello e avanzare nuovamente Borja a distribuire palloni. Nella Fiorentina manca la cattiveria e il carattere mentre di qualità ce n’è anche troppa”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

12 commenti

  1. Lo schema sarebbe giusto per le caratteristiche dei nostri centrocampisti e attaccanti….non ci manca solo l’ameno terzino destro ma grazie alla plusvalenza estiva anche quello sinistro.

  2. Fracazzo da Velletri

    Per una volta l’utile idiota ha detto una cosa giusta il calcio dei tempi di merlo non è lontano parente di questo,infatti degli attuali titolari viola nessuno avrebbe giocato titolare nella squadra di Merlo anzi molti (i piu) avrebbero giocato in serie B.valeva più il piede sinistro di Chiarugi che tutti piedi degli attuali attaccanti viola ,quanto ai difensori il solo nominali è una bestemmia. Ignoranti tacete e pulite vi la bocca quando parlate di Merlo e dei suoi compagni !!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*