Messaggi alla società

L'allenatore Paulo Sousa in primo piano. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com
L'allenatore Paulo Sousa in primo piano. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Non è certo la prima volta che Sousa lancia segnali alla società, ma durante dopo le due amichevoli giocate dalla Fiorentina a Cesena questo è successo più volteA Cesena il tecnico portoghese non ha schierato la prima squadra, precisando che non era una partita che richiedeva. Poi contro il Celta Vigo ha destato scalpore l’aver visto alcuni giocatori interpretare un ruolo non propriamente loro. Come ribadito dallo stesso allenatore il suo compito è allenare e non parlare di mercato, ma a vale anche il detto a buon intenditor poche parole.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

16 commenti

  1. Stefano concordo in pieno con te . La cosa che mi fa inc…. è che al 4 di agosto la difesa almeno doveva essere a posto e non di ridursi a gli ultimi giorni .la lezione di gennaio mi sa che non l’hanno capita .si rischia di fare figure di m… alla Tino Costa….

  2. Sarebbe bastato vendere un giocatore a giugno (ilicic, vecino, Badelj, borja o Berna) X comprare i due difensori e i due centrocampisti richiesti da Sousa.
    Così le lacune tecniche della rosa si sarebbero ridotte e i 4 nuovi giocatori avrebbero lavorato con Sousa dall’inizio.
    Così i DV non mettevano soldi ed eravamo a posto con il FPF.
    Poi dopo cercavi di vendere i Gomez, mati, , etc.

  3. Ecco che spuntano fuori i leccavalliani doc.
    Manca davanti all evidenza dei fatti riescono ad ammettere il NON mercato dei 3 fratellini della palle(gnignigni-andreino-Diego) e come al solito dopo le solite promesse fatte agli allenatori per convincersi a sedere sulla panchina viola se questi fa notare più o meno velatamente che é stato deriso non rispettando i patti, l allenatore viene accusato e usato come scarica barile e parafulmine…siamo alle solite come con Prandelli e Montella. Per fortuna che abbiamo avuto finora professionisti seri..perch un altro ap posto di Sousa avrebbe già rassegnato le dimissioni irrevocabili visto che mancano due settimane alla rubentus.

  4. il fornaio viola

    Fateci caso ,son sempre gli stessi che parlano male della società !secondo me sono gobbi infiltrati ! Sono come quelli che ,siccome non possono fare sesso danno di pu….ne a tutte le donne

  5. Sousa, versione secondo anno, ha deciso, dopo la querelle montata ad arte dalla stampa fiorentina sulla sua permanenza o meno a firenze, che con i i giornalisti dirà lo stretto necessario. Quindi i segnali di Sousa verso la società sono il frutto della fantasia di chi ha ricevuto la porta i faccia.

  6. Segnali di cosa ? Ma piantala di fare polemiche inutili, ormai nessuno vi crede più ! Quante volte lo deve ripetere Sousa che il mercato è in piena sintonia con Corvino e che c’è la massima fiducia reciproca ??? Poi non vi lamentate se il mister vi dice che tanto qualcosa lo dovete scrivere !!! I DV non se vanno e resteranno ancora a lungo per fortuna, mettetevi il cuore in pace !!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*