Metamorfosi Chiesa: Sousa lo sta provando anche in un altro ruolo

La corsa di Chiesa. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Nonostante la giovanissima età e le ancora poche presenze in Serie A, Federico Chiesa si è già messo in grande evidenza agli occhi di tutti. Un esterno destro così che abbia corsa, dribbling, tiro in porta e pure senso del gol, non è affatto facile da trovare. Ma Paulo Sousa lo sta provando a completare e non solo da esterno (“deve avere più intelligenza nell’inserimento negli spazi”), ma anche in un altro ruolo, quello di interno di centrocampo. E’ lì che lo stesso Sousa, come detto al termine della partita contro il Napoli, lo sta allenando, forse per renderlo un giocatore a tutto tondo e fargli imparare determinati movimenti, perché sulla fascia Chiesa si trova a meraviglia e può fare sfracelli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

15 commenti

  1. Non lo mette a fare l’allenatore perchè ha paura che possa fare meglio di lui .

  2. Leviamoglielo alla svelta di mano altrimenti ce lo imbastardisce e lo rovina come Mario Suarez,Babacar,Diakhate e diversi altri.
    Se qualcuno crede che i miglioramenti della Viola,se pur minimi,siano frutto di Souza, si sbaglia di grosso. Il portoghese va interdetto e messo a riposo prima che faccia ulteriori danni.

  3. Chiesa deve giocare largo a destra..unica certezza che propone questa formazione…Berna contro il Napoli ha giocato venti metri indietro perché Sousa era terrorizzato e infatti kalinic era troppo solo…poi i centrocampisti si inseriscono troppo poco in attacco…non so se per ordine di Sousa o per mancanza di grinta..e sanchez può giocare in emergenza come centrale difensivo dx ma se c’è un giocatore di fascia da marcare anche occasionalmente non ha il passo…Cmq SOUSA INCOMPETENTE..VIA..FV

  4. Alessandro, Toscana

    E meno male hai detto di essere stato pure in allenatore…. invece secondo me Sousa sta facendo un bel lavoro con i giovani, non gli prendono giocatori allora deve lavorare con i giovani per prepararli in più ruoli, a quell’età sono ancora plasma bilico e se sono svegli ( come Chiesa e Bernardeschi) imparano e diventano più forti.
    Se era per corvino Chiesa lo vedevi in lega pro a “farsi le ossa”…
    complimenti … perché non ti proponi come CT?

  5. Infatti.Bernard si é dovuto sacrificare sulla fascia(vuoi per conoletarsi e vuoi perché non hanno preso nessuno esterno di ruolo, Tello é un attacca te esterno e quindi si doveva adattare a sua volta ma non tutti i buchi hanno le ciambelle intorno e Tello poi é meno forte).
    Bernard vale un 20 milioni in più anche per quello e se non l’avanzavano 2 mesi fa comunque l avrebbero fatto appena preso un esterno o appena decidevan di valorizzarlo al massimo x cederlo.
    Insomma mal che andava restava in viola un anno in più…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*