Metti un russo, un ungherese, un austriaco ed un portoghese: ma la Fiorentina è tranquilla

Sousa Udinese

Cena sì, ma niente Zenit come detto. La Fiorentina di fatto conferma l’andata in scena della cena di Villa Cora da parte di Paulo Sousa ma la compagnia del portoghese sarebbe stata un po’ un melting pot di nazionalità: non solo russi ma anche amici ungheresi ed austriaci. La posizione della società viola è questa, come riportato da Radio Bruno, e non ravviserebbe fastidio visto l’argomento extra calcistico dell’incontro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. A Tranquillo gli ******* la moglie…

  2. Argomento extracalcistico? Ah ah ah ah
    Di cosa volete che abbiano parlato , di cucina ?
    Questi fenomeni non si smentiscono mai, con una dichiarazione buttata li pensano di farci passare tutti da c……

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*