Questo sito contribuisce alla audience di

Miccichè: “Ilicic è il leader della Fiorentina. Dobbiamo iniziare a far punti a partire dalla sfida contro i viola”

Guglielmo Miccichè, vice presidente del Palermo, ha parlato a Radio Bruno Toscana: “Il Palermo è un po’ incerottato. Veniamo da un periodo negativo, sette sconfitte consecutive più la Coppa Italia ci hanno affossato. La salvezza è il nostro obiettivo e speriamo di raggiungerla. Corini è un ex giocatore del Palermo ed è stato accolto bene dalla piazza e dalla società, quindi le possibilità di fare bene ci sono. Dovremo cominciare a fare punti a partire dalla sfida di domenica contro la Fiorentina. In casa le abbiamo perse tutte, mentre è in trasferta che facciamo punti, soprattutto contro squadre che giocano bene. Nestorowski non è una sorpresa, durante la carriera ha sempre fatto i suoi gol. E’ stato accolto con diffidenza perché proveniente da campionati di secondo livello. Aleesami è un ottimo giocatore, spinge tanto e a Palermo è cresciuto tanto. Mi accontenterei di un quartultimo posto a fine stagione. Diamanti sta facendo il suo, anche se sostituire Vazquez non era facile: ha giocato ottime partite, anche se l’annata in Cina ha influito sulle sue prestazioni. La Fiorentina mi piace molto, contro l’Inter è stata una partita molto strana e la reazione dei gigliati è stata di quelle importanti. Adoro Ilicic, che è un nostro ex giocatore e che oggi è il leader della squadra”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*