Questo sito contribuisce alla audience di

Mihajlovic: “Potevamo essere al livello della Fiorentina. E’ colpa nostra, abbiamo regalato troppo”

Sinisa Mihajlovic, tecnico del Torino, ha parlato alla vigilia della partita con la Sampdoria soffermandosi sulla stagione dei granata e di quello che poteva essere: “Avremmo potuto essere al livello della Fiorentina, dell’Inter, del Milan, cioè avere 8 o 9 punti in più. E’ colpa nostra. Non abbiamo sfruttato le occasioni, abbiamo regalato troppi gol. Anche un pizzico di sfortuna, certo. Ma io non credo tanto alla fortuna. Come diceva Seneca: la fortuna è il talento che incontra l’occasione. Dimostriamo di avere il massimo delle motivazioni, ora, a cominciare dalla partita con la Samp. Dopo tre pareggi di fila in casa, in gare che meritavamo di vincere perché abbiamo tirato 57 volte verso la porta avversaria, è ora di tornare al successo. E’ ora di consolidare il nono posto. E di distanziare la Samp, portandola a 6 punti di distanza da noi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Tifolamagliaviola

    Nono posto: musica per gl’orecchi del Corvo e di gnini

  2. Questa è la tua dimensione Sinisa, mezzo allenatore. D’altronde hai avuto come maestro Mancini…..
    Forza Viola, Siempre

  3. …ma pensa te,sembra di sentir parlare i tifosi viola!! 😉

  4. E se la Fiorentina non avesse pareggiate tante partite in casa,poteva essere a pari punti con il Napoli.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*