Mihajlovic sempre in bilico, la Fiorentina può essergli fatale

Non è bastata la vittoria su Carpi e l’accesso alla semifinale di Coppa Italia a salvare la panchina di Mihajlovic. Lo scarso feeling con Berlusconi gli impedisce di dormire tranquillo e anche contro la Fiorentina si giocherà la sua permanenza al Milan, dove evidentemente non vedono l’ora di mandarlo via. Così domenica sera la Fiorentina sarà artefice del futuro del suo ex allenatore con Sinisa che non può godersi neanche l’unica gioia di questa stagione in Coppa Italia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA