Mijatovic: “A Firenze accolto come un eroe per il gol alla Juve”

Predrag Mijatovic alla Fiorentina non ha lasciato un gran segno ma a Firenze fu comunque accolto come un re e perché ce lo spiega direttamente lui in un’intervista ad As parlando della vittoria del suo Real Madrid in finale di Champions League contro la Juve, decisa proprio da un suo gol: “Quando arrivai alla Fiorentina fui accolto come un eroe anche se non avevo fatto nulla tranne che che il gol alla Juve in Champions. Di quella vittoria ne parlai con Torricelli e Di Livio che erano miei compagni proprio nella Fiorentina“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*