Questo sito contribuisce alla audience di

Mijatovic: “Di Livio si era fatto una scritta sulla mano prima della finale. La verità l’ho saputa quando arrivai alla Fiorentina…”

Oggi è il giorno della finale di Champions League tra Real Madrid e Juventus che rappresenta anche una sorta di rivincita rispetto a quella giocata il 20 maggio 1998, vinta dalle merengues per 1-0 con gol di Predrag Mijatovic. E proprio lo stesso Mijatovic ha raccontato un aneddoto particolare di quella sfida: “Di Livio aveva scritto sulla mano un 1.0 enorme. Mi ero convinto che fosse una specie di previsione sul risultato finale, ma la verità l’ho saputa dopo quando ci siamo ritrovati a giocare insieme alla Fiorentina. Era previsto un premio per i giocatori della Juventus di un miliardo di lire a testa in caso di vittoria e lui se l’era scritto per guardarlo nei momenti in cui gli sembrava di non avere più energie”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*