Questo sito contribuisce alla audience di

Milan e Inter su Badelj: ecco le possibili contropartite

E’ ancora avvolto nel mistero il futuro di Milan Badelj, tra le solite parole del procuratore, le smentite del giocatore e l’interesse concreto di Milan ed Inter. Sono proprio le milanesi le squadre più indiziate a poter strappare il croato alla Fiorentina. Le squadre mercato di nerazzurri e rossoneri studiano la strategia migliore per convincere Corvino a cedere il regista e accontentare così Montella e Pioli, entrambi convinti che Badelj possa essere il rinforzo giusto per le rispettive formazioni. Come riporta La Nazione, se arrivasse il famoso closing e la conseguente liquidità, il Milan potrebbe offrire solo cash ai viola, che Corvino potrebbe poi reinvestire in Daniele Dessena del Cagliari. Alternativamente, il Milan è pronto a inserire Andrea Poli in uno scambio. L’Inter dal canto suo ha pronta la carta Stevan Jovetic, già vicino alla Fiorentina in estate, anche se lo stipendio del montenegrino è proibitivo e un’operazione in questo senso sarebbe più complicata.

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

14 commenti

  1. Ma c’è ancora bisogno di vendere ? Nn s’era detto che con i soldi di Alonso, il presunto buco di bilancio era stato messo a posto ?
    C’è un altro buco ?
    È incredibile, chissà quanto hanno speso quest’anno in consulenze ?

  2. Sicuramente Badelj andrà via ma la società ha già pronto il sostituto …si chiama Drugunovic e gioca in serie c nel campionato albanese..ha 34 anni e non gioca da due anni perché è infortunato ma nel 2011 fece anche un gol in amichevole..corvino con le sue conoscenze lo porterà a Firenze per meno di un milione

  3. Che Badelj possa essere venduto gia’ a gennaio non lo escludo,sarebbe l ultimo schiaffo a Sousa e metterebbe la squadra in ulteriore difficolta’.Spero che questo non avvenga e se deve accadere,come temo,che sia a giugno in modo di avere tempo x trovare sostituto

  4. A gennaio non andrà via nessuno, al massimo arriverà Jovetic e partirà Zarate (chissà xè). E per il dopo Sousa secondo me tornerà Prandelli. I DV stanno riavvicinando la Fiorentina a Firenze e vogliono festeggiare la nascente Cittadella insieme alla città, perchè alla fine saranno i fiorentini a frequentare la Cittadella…Corvino, la festa, Antognoni, è tutta una strategia x portare i fiorentini a spendere i soldi alla Cittadella

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*