Militari e Gori appesi ad un filo

Pallone Invernale

Dopo due gare della fase Elite dell’Europeo Under 17, l’Italia nonostante la sconfitta per 1-0 contro la Bosnia Erzegovina (capolista con 2 successi su 2) resta comunque ancora in corsa per il primo posto (ma anche per la qualificazione): dopo la vittoria per 4-0 sulla Russia, servirà un altro risultato rotondo con la Georgia, ma contestualmente pure un successo dei russi sulla capolista. Due i baby Fiorentina nelle fila azzurre: il centrocampista Militari (tutto il match coi russi ed un assist, in panchina con la Bosnia) e l’attaccante Gori (entrato rispettivamente gli ultimi 5 e 9 minuti). Le vincenti dei 8 rispettivi gruppi e le sette seconda classificate con i risultati migliori contro le prime e le terze del rispettivo raggruppamento accedono alla fase finale insieme ai padroni di casa dell’Azerbaian.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*