Questo sito contribuisce alla audience di

Minelli si mette in gioco per la Fiorentina. Il percorso del giovane viola

Un primo piano di Minelli. Foto: Fiorentinanews.com

Simone Minelli ha fatto il proprio esordio con la Fiorentina in Europa League, quando agli ordini di Vincenzo Montella subentrò contro la Dinamo Minsk al Franchi. Il ragazzo offrì una prova frizzante regalando anche un assist. Minelli si è poi imposto in Primavera, diventando il capitano della squadra e segnando tante reti. Attaccante esterno rapido e compatto fisicamente, il ragazzo si è sposato in prestito prima all’Albinoleffe e ora al Trapani. Minelli sta proseguendo il proprio percorso di crescita sotto lo sguardo viola, per cercare di guadagnarsi un posto in rosa in futuro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Mi piaceva molto in primavera, poi per come è entrato in campo nel suo esordio mi sembrava destinato ad una buona carriera.. É comunque sempre convocato in nazionale minore.. Peccato non trovi spazio nei vari prestiti, comunque io questo lo aspetterei ancora un po’..

  2. Se mai diventerà un campioncino è già prono il contadino a vnderlo l miglio offerente. Nella Fiorentina non albergano ne campioni ne campioncini ma solo vivacchiatori come i padroni della caciaia.

  3. il depresso di Pontassieve

    Sarebbe stato meglio lui invece dei vari Tello e Gil Dias

  4. Minelli l’ultimo anno di primavera era molto più quotato di Chiesa, adesso il figlio d’arte se lo contendono le big e lui fa panca nel più sperduto angolo di lega pro. Eppure un amico che é un ultras della Samb l’anno scorso mi parlò di un furetto dell’Albinoleffe che aveva fatto ammattire i difensori della Samb. Un fuoco di paglia, la settimana dopo era di nuovo in panca. Ha già 20 anni e se non gli viene concessa l’occasione di mostrare il suo talento e di farlo sviluppare perderá il treno per sempre. Un peccato, davvero un peccato, con tanti scarponi che calcano i campi di serie A a lui spettava di diritto una chanche. Rimarrà l’emblema del talento sprecato, più di Carraro che in realtà era un pò pompatello.

  5. L ho sempre considerato il giocatore della primavera su cui scommettere ad occhi chiusi per un grande futuro in serie A… Se ancora non sfondato di sicuro le colpe sono da attribuire al suo carattere, perché le qualità calcistiche le aveva tutte…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*