Missione compiuta ma la qualificazione…

Pallone Europa League

Vittoria doveva essere e vittoria è stata. La trasferta polacca ha portato alla Fiorentina di Paulo Sousa tre punti fondamentali nell’ottica della qualificazione ai sedicesimi di Europa League. Dopo i passi falsi con Basilea e Lech Poznan al Franchi intervallati dall’affermazione contro il modesto Belenenses, la banda di Paulo Sousa era obbligata a vincere per alimentare i sogni di gloria: con la vittoria contro i polacchi i viola si portano al seconda posto in classifica a quota sei punti. In testa al girone I rimane il Basilea, a quota nove, mentre a quattro stazionano Lech Poznan e Belenses. Il prossimo turno di Europa League vedrà Paulo Sousa tornare nello stadio che lo ha visto protagonista la scorsa stagione, mentre portoghesi e polacchi si sfideranno per decretare chi darà del filo da torcere alla Fiorentina fino all’ultima giornata del gironcino. Attenzione perché quattro punti (pareggio contro il Basilea e vittoria contro il Belenenses) potrebbero non bastare: in caso di doppia vittoria dei polacchi contro portoghesi e svizzeri ci sarebbe un arrivo a tre. E a quel punto la classifica avulsa estrometterebbe dall’Europa League proprio la Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. A me sembra difficile che la viola possa uscire,anche perdendo in Svizzera

  2. Situazione incredibilmente complicata. Speriamo nel belenses.

  3. Grazie redazione
    Allora mi sa che andiamo fuori perché vincere in svizzera la vedo molto dura

  4. E se invece fossimo noi ed il Poznan a passare ed il Basilea restasse fuori? Se vinciamo in Svizzera è fatta…

  5. Redazione perché viene estromessa la fiorentina se noi e i polacchi terminiamo il girone a 10 punti? Non siamo in vantaggio noi sugli scontri diretti? 1-2 a Firenze e 0-2 in Polonia? Grazie
    Perché a 10 ci sarebbe anche il Basilea. E con la classifica avulsa a passare sarebbero Basilea (7 punti) e Lech Poznan (6 punti) mentre la Fiorentina saluterebbe l’Europa (4 punti). Saluti, la Redazione

  6. perche 4 punti, noi ne vogliamo 6

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*