Questo sito contribuisce alla audience di

Mistero Borja Valero. Ma fosse per il giocatore…

Borja Valero controlla il pallone. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

C’è chi lo vede al Milan, chi lo vede all’Inter. Chi parla anche di ritorno in Spagna per giocare la prossima Liga e chi invece lo indirizza verso mete più ‘esotiche’. Ma la verità è che se fosse per Borja Valero dubbi non ce ne sarebbero: il centrocampista pensa solo alla Firenze e alla Fiorentina. Verità fatta ribadire da Borja anche tramite il suo procuratore che, non molto tempo fa, si era esposto parlando proprio a Fiorentinanews.com.

Ha ancora un contratto importante per altri due anni e questo è un particolare che qualcuno in società non vede di buon occhio, però Borja Valero potrebbe dire addio alla maglia gigliata solo se ci fosse una presa di posizione pubblica contro di lui da parte della proprietà, ipotesi lontana dal realizzarsi, almeno per il momento. Per cui è probabile che si andrà avanti ancora un pezzo con uno stillicidio di indiscrezioni sul suo conto, magari fino al ritiro di Moena in cui sono attesi alcuni dirigenti della Fiorentina che parleranno anche alla gente.

A proposito di Borja Valero e di proposte concrete, rammentiamo comunque che a gennaio l’ex Villarreal ha rifiutato un’offerta davvero indecente del club cinese dell’Hebei, che è stato costretto ad orientarsi verso Hernanes dopo il suo rifiuto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Ma perché è venuto questo live motive su Borja l’unico vero giocatore vero che ha ancora la fiore… quel baccalà di Suosa lo ha rovinato facendogli fare tutti i ruoli….mancava solo di fare il portiere.. e nonostante tutto avrà fatto 10mila chilometri… Non toccare il soldato Borja!!!!!

  2. Io non entro nel fatto tecnico, visto che qui pare ci siano tutti allenatori che hanno vinto champions e campionati del mondo. Mi limito solo ad osservare che : –
    – l’intelligenza calcistica di Borja è fuori discussione
    – è l’ uomo spogliatoio, l’unico a dare una parvenza di anima a questa squadra fatta da una accozzaglia di calciatori
    – è sicuramente uno che ci mette anima e cuore, e non si risparmia mai, anche quando sbaglia partita, ed è sinceramente attaccato a maglia e città (ce ne fossero…)
    – ogni volta che si parla con tifosi delle altre squadre, l’unico che ci invidiano è lui
    Quindi…… ????

  3. Non sono un grande estimatore di borja (quello degli ultimissimi 2 anni) ma tutto ha un limite.
    Prima era il parafulmine ora xchè guadagna 1,7 ml/anno deve essere trattato male e fatto andare via.
    Tutto abbiamo capito che l’ultimo step del ridimensionamento è quello di cedere i giocatori con l’ingaggio sopra il milione (e si punta su giocatori da 500,000/750.000), ma non puoi vendere tutti i migliori per poi prendere solo scommesse.
    E occhio alla clausola di vecino..,
    E poi ci stupiamo se bernardeschi non vuole rinnovare? Ma che senso ha rimanere in squadra con giocatori da ingaggi sotto il milione e tu 2,5? Con quale obiettivo? Il settimo posto, ben che vada?
    Può rimanere solo perché ci sono i mondiali, ma dai cerchiamo di essere onesti…
    Un conto sarebbe stato sostituire i giocatori verso i 30 anni con simeone, Izzo, laxalt, widmer, muriel, Baselli, Locatelli, non fenomeni ma buoni giocatori già pronti, un conto è spendere 3/5 ml X giocatori tipo maxi, milic, Cristoforo o solo scommesse.
    Le scommesse ci stanno (guardate la Samp con schick e il Genoa con Simeone), ma ci vogliono anche3/4 giocatori già pronti.

  4. sono d’accordo Borja deve rimanere

  5. Non toccate Borja, altrimenti sono guai.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*