Questo sito contribuisce alla audience di

Mitra Matri, ora tocca a te

Alessandro Matri è a tutti gli effetti l’unico attaccante in forma a disposizione di Montella e stasera contro l’Udinese dovrà ritrovare la verve dell’esordio contro il Catania e soprattutto quei gol. Certo gli esterni dovranno servirlo meglio di quanto hanno fatto sino ad ora, perché Matri è un “animale” d’area di rigore e non può giocare 90 minuti spalle alla porta altrimenti difficilmente riesce ad incidere. Montella gli sta chiedendo uno sforzo importante visto che da quando è arrivato in viola ha sempre giocato, ma stasera serve qualcosa in più anche da lui.

© RIPRODUZIONE RISERVATA