Mlakar ed un impatto da paura

image

La Fiorentina Primavera di Guidi attende da testa di serie le finali nazionali (dal 9 al 16 giugno in Liguria tra Genova, Savona e Chiavari) insieme alle altre tre (Roma, Inter e Torino), ma anche a Milan e Lazio, le ultime due avversarie, dopo il primo play off che ha avuto i seguenti risultati:
Juventus-Palermo 1-2
Lazio-Sampdoria 2-0
Chievo-Udinese 3-2
Spezia-Empoli 1-0
Questo il programma del 30 maggio:
Lazio-Palermo
Spezia-Chievo
Ricordiamo che ai viola non toccherà una delle altre tre teste di serie nei quarti di finale.
Gli Allievi Nazionali della Fiorentina di Iacobelli continuano a sognare le finali nazionali di Chianciano Terme dal 20 al 28 giugno dopo aver passato il primo play off, il Cesena, battuto in casa per 4-0 con doppietta di Mlakar, sempre più decisivo (già 4 centri dal suo recente arrivo) e reti di Trovato e Ranieri. Il 31 maggio affronteranno la Lazio in trasferta, anche stavolta in gara secca, che ha avuto la meglio sull’Atalanta per 2-1.
I Giovanissimi Nazionali della Fiorentina di Grandoni hanno sbaragliato ogni avversario del proprio girone D, come vi abbiamo informato costantemente ogni settimana, e nel doppio turno dei sedicesimi di finale (17 e 24 maggio) hanno schiantato il Lecce anche in casa (dopo lo 0-4, hanno vinto 3-1 grazie a Cavallini,Longo e Sarli. Sempre in virtù di un regolamento non proprio esaltante, devono ancora conquistarsi un posto alle finali nazionali a Chianciano Terme dal 20 al 28 giugno: prima di queste c’è da affrontare nel doppio turno degli ottavi di finale (il 31 maggio ed il 7 giugno) il Milan che ha avuto la meglio sul Latina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA