Questo sito contribuisce alla audience di

Moggi: “La Juventus si è sottomessa alla forza contrattuale della Fiorentina per Amauri”

In un suo editoriale pubblicato da Libero, l’ex dirigente bianconero, Luciano Moggi ha scritto anche sulla trattativa Amauri, che coinvolge la ‘Vecchia Signora’ e la Fiorentina: “La Juve, una delle più illustri, per fini gestionali doveva vendere prima di comprare, o fare l’una e l’altra cosa in contemporanea, ha comprato invece Borriello, avendo tre punte da cedere: Toni, Iaquinta e Amauri. Così si è sottomessa alla forza contrattuale delle squadre bisognose di attaccanti come è successo con la Fiorentina per il passaggio di Amauri in viola”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA