Mondonico: “Viola, tra terzo posto ed Europa League non avrei dubbi. Domani finisce così”

Alla vigilia del match del San Paolo, Emiliano Mondonico, allenatore sia della Fiorentina che del Napoli in passato, ha provato a prevedere l’esito dell’incontro a ilsussidiario.net: “Entrambe saranno deluse e vogliose di riscatto dopo l’eliminazione dalla Coppa Italia, sia il Napoli che la Fiorentina avevano giocato bene la gara d’andata e per questo l’uscita di scena brucia ancora di più. Ci sono stati pochi giorni per preparare questo incontro e sarà ancora più difficile. Fiorentina ridimensionata? In effetti senza nemmeno Tevez la Juventus è stata superiore, la Fiorentina non ha trovato gli stimoli giusti. Più che ridimensionare i viola la partita di Coppa Italia ah ribadito tutta la forza dei bianconeri. Probabilmente Montella cambierà qualcosa in più rispetto a Benitez. Alcune sconfitte, come l’ultima, lasciano il segno e la Fiorentina dovrà essere brava a reagire subito. Meglio terzo posto o Europa League? E’ sempre meglio vincere un trofeo, conquistare qualcosa, tanto più che il successo in Europa League darebbe modo ai viola di disputare la Champions League. Pronostico? Penso che finirà 2-2. Sono tifoso della Fiorentina ma sono stato allenatore a Firenze e Napoli, sarebbe il risultato giusto per me”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA