Questo sito contribuisce alla audience di

Montella: “A Di Natale faceva piacere lavorare con me, anche se…”

Montella4In vista della trasferta della Fiorentina in Friuli, Vincenzo Montella parla anche di uno scambio di battute con l’attaccante dell’Udinese, che conosce dai tempi di Empoli: “Di Natale mi ha telefonato ma non gli ho risposto (ride ndr), Con Antonio c’è amicizia, ho stima per il giocatore e ho capito che gli avrebbe fatto piacere lavorare con me, ma forse non se la sentiva di lasciare una città dove sta bene come Udine… E comunque qui da noi non è detto che avrebbe giocato sempre”.

Montella: “Se arrivano due attaccanti è meglio. Lampard può farci comodo, a patto che…”

 

Foto: LF/Fiorentinanews.com

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. ma fabio…ma che c…. centra il tuo commento con l’argomento in questione?e basta scusa ma hai rotto e porti sfiga con i tuoi commenti!!!:-) un disco rotto!!!!e cambia!!!!

  2. LA POLITICA DEL GIOCA CHI STA BENE E IL NOME NON CONTA, E’ GIUSTISSIMA!! E VA APPLICATA SEMPRE!!! COL PESCARA SIAMO STATI FRENETICI, CON CONCRETEZZA ED EQUILIBRIO SI VINCEVA!! NELLA GARA COL PESCARA COME TUTTE LE GARE, ANCHE SE SOTTO NEL RISULTATO, BISOGNA AVERE SEMPRE LA GRINTA E LA TESTA DI VOLERLA VINCERE, ALTRO CHE PENSARE AL MASSIMO AD UN PAREGGIO!! ED AVERE SEMPRE EQUILIBRIO IN CAMPO!! AD UDINE CON GRINTA, CONCRETEZZA, EQUILIBRIO TATTICO, ORGANIZZAZIONE E CATTIVERIA!! VINCERE!!!! TUTTO E’ ANCORA IN GIOCO, POSSIAMO VINCERE ENTRAMBE LE COMPETIZIONI!! DAI!!

  3. ha detto la stessa cosa di lampard, ma è giusto cosi, mi piace la politica del “gioca chi sta meglio” o del chi gioca meglio…tipo l’inter con snejider anche se…

  4. Forse è perchè sto invecchiando ma questo Montella riesce a non essere banale.
    Bravo Montella ironia e serietà.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*