Questo sito contribuisce alla audience di

Montella: “A Firenze arrivammo tante volte al quarto posto. Sousa? Non sempre si raggiungono gli obiettivi…”

Montella in panchina a Firenze con il Milan. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Della situazione della Fiorentina e di Paulo Sousa ha parlato anche il suo predecessore Vincenzo Montella, nella conferenza della vigilia del match di campionato del Milan: “Quando ero a Firenze abbiamo raggiunto diversi quarti posti, siamo andati in finale di Coppa Italia, abbiamo perso una semifinale di Europa League e una di Coppa Italia dopo aver battuto la Juventus all’andata. Sousa? Non sempre si riesce a raggiungere gli obiettivi prefissati. La sua squadra però ha un’identità chiara”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. montella viene a dire che il milan è in credito con gli arbitraggi!! sentite da che pulpito viene la predica!! assurdo! con tutti i furti che fanno!! e si ricordi signor ipocrisia che lavora per quelli che ci rubarono la champions!!!

  2. La squadra di Sousa ha una identità chiara,? A Vincenzino .E quale sarebbe?Ma noi tifosi abbiamo già visto quale è questa identità.difesa di brodi.mancanza di grinta e squadra senza palle.molli e abulico.presi 3 gol stupidi in 15 minuti .Non contro il Barcellona o la Juve ma contro una squadra al 12 posto nel campionato tedesco

  3. robiossigeno

    Quella di Montella-Prede’ è stata una squadra meravigliosa e spettacolare dove il primo anno non è arrivata terza solo grazie alla porcata messa in scena dalla ditta Galliani-federazione.Andavamo a Milano,Roma,Napoli,Torino senza paura dove anche noi tifosi avevamo la sensazione di vincere e spesso vincevamo.Che tempi!Sembra passato un secolo.Sousa,insieme a Corvino,ha ridotto in cenere questa squadra ma soprattutto la mentalita’ e il modo di fare calcio.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*