Questo sito contribuisce alla audience di

Montella: “A Gomez serve un gol sporco, si è reso conto di una cosa”

MontellaGrasshopperIl tecnico della Fiorentina Vincenzo Montella presenta la sfida con la Juventus: “Gomez sta crescendo, sente il peso di non aver potuto dare quello che può a causa dell’infortunio. Si è accorto che chi sta fuori tanto tempo ha maggior bisogno di tempo per tornare al 100 %. Ha bisogno di un gol, anche sporco, per ritrovare anche il morale. Anderson sta crescendo molto, ma non ha ancora i 90 minuti nelle gambe ed in certe gare non si può partire con un paio di sostituzioni già programmate. Avremo preferito incontrare un’altra squadra in Europa League, ma è stimolante. Ci sta qualsiasi risultato, basta giocare con personalità, specie se abbiamo ambizioni diverse dal quarto-quinto posto. Non c’è differenza di importanza contro la Juventus tra la gara di campionato e coppa. Tevez e Llorente? Mi sarebbe piaciuto avere a disposizione tutto l’anno Gomez e Rossi, non ho voglia di motivare chi è già motivato. All’andata nei primi 70 minuti dimostrammo di non essere troppo coraggiosi, è l’unica cosa che non mi è piaciuta di quella gara”.

Foto: Paolucci/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. la cupola c’era…ci sta…..e ci sarà….sempre, non abbiamo speranze purtroppo, se la juve non riesce a batterci…. vedrete che ci penseranno loro a farla vincere.

  2. Domani fa gol vargas con un siluro dei suoi ..

  3. Tutto giusto quello che ha detto il mister: a torino x vincere senza nessuna paura, con coraggio e grinta! Pensare una gara alla volta! Forza viola!

  4. Tradotto: Mati e Matri dal 1′ minuto. Per fare il goal “sporco” pero’,bisogna entrare in area di rigore. Confido su Cuadrado e Wolski se gioca. Ma provare a fare difesa alta e ripartenze per una volta no eh?

  5. Domani se i nostri riescono a giocare come sanno ,forti anche di una certa libertà ,visto che a torino tutte le pressioni sono sulla juve magari la sorpresa puó scapparci, loro andranno x spaccare il mondo, speriamo di sorprenderli e di mandarli in bestia in fondo come ha detto montella conta l’atteggiamento la voglia di andare a fare la gara ovunque, di solito questa c’è stata ultimamente hanno steccato proprio dove si era favoriti, facciamo la lazio della settimana scorsa, quando le gare si mettono in un certo modo poi nn e’ facile rientrare, x chiunque. Ci vuole anche fortuna comunque a parte borja e Rossi(nn 2 qualsiasi peró rispetto a nn averne nessuno dei big in condizione o in forma è un passo avati) stavolta Montella li ha quasi tutti a disposizione,

    Ma di wolski nn gli hanno chiesto? Lui vargas e gli + freschi posson dare molto come lo stesso Ilicic , il mister nn vuole sorecare cambi peró con loro basta ub tempo x capire se sono in giornata o meno e se lo sono anche a torino ti fanno la pazzia

  6. Io da tifoso sono amareggiato ma stufo di inc..tanto a frignare per poi non ottenere nulla si fa solo la brutta figura ulteriore..almeno non diamogli soddisfazione. ai Della valle dico..non e’ una sconfitta per il calcio ma per chi la prende in quel posto!

  7. I torti arbitrali se non ti stimolano sicuramente ti deprimono. Infatti contro la Lazio eravamo depressi e nervosi e, soprattutto, la squadra si sentiva vittima giustificata. La qual cosa è un pericolo mortale! Abbiamo bisogno di ritrovare serenità e voglia di giocare al calcio per riuscire ad esprimerci come sappiamo. Ogni partita è importante, ma questa con la juve rappresenta uno spartiacque fondamentale per il prosieguo della stagione. Grinta e coraggio! SFV.

  8. SONO RIDICOLI CHE FENOMENI ABBIAMO DI ARBITRI !!!!!!!!!!! ANDIAMO AVANTI. Certo che se per vincere devono falsare i referti arbitrali per toglierci il giocatore più forte siamo davvero forti !! La squalifica è stata fatta perchè BORJA VALERO è il giocatore più forte al mondo venuto in Italia negli ultimi 50 anni. VERGOGNOSI !!!!!!!!!!!!!!! CI VUOLE PORTARE LE FIRME A GUARINELLO perchè indaghi e sia fatta GIUSTIZIA !!!!!!!!!!!!!!!!!

  9. domani vincere per 2 – 0 e poi subito a Barberino a dare una risciacquata con una bella masa a Braschi e Nicchi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*