Questo sito contribuisce alla audience di

Montella: “Abbiamo bisogno di ‘ritocchini’ in attacco e sugli esterni”

Vincenzo Montella si è lasciato andare ad una battuta sul mercato invernale che dovrà portare avanti la Fiorentina: “Sicuramente in attacco e sugli esterni abbiamo bisogno di qualche ritocchino, anche se è vero che in rosa siamo 34 e qualcuno dovrà andarsene”. A questi ‘ritocchini’ aveva fatto riferimento ieri anche il patron viola Andrea Della Valle.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

15 commenti

  1. Llorente era nell’atletico bilbao e magari avessimo Desko, comunque è vero che con la classica boa si gioca meno anche se a dire il vero gli allenatori x lo + vorrebbero giocatori come Ibra che sono i migliori sia x fisico che tecnica, a limite il problema si pone da squadra a sqiadra, se tu 6 un piccolo barcellona o comunque ounti sul palleggio ti serve uno bravo sullo stretto, Rossi, Dybala, Miccoli

  2. Che ce ne facciamo dei ritocchini se poi l’allenatore non li utilizza? Qui c’è in rosa un certo Marin, non un pinco pallino qualsiasi, ma Montella non lo prende in alcuna considerazione. Lui è fissato, purtroppo, con Borja Valero, Aquilani, Pizarro e via di seguito. La Fiorentina ha una rosa di 34 giocatori ma quelli che scendono in campo sono al massimo 15. E dovrebbero arrivare altri giocatori? A che pro, signor Montella? Si faccia un esame di coscienza prima di dire sciocchezze.

  3. Se ci fate caso, c’è stata una grossa svolta nei team di alto valore, nessuna squadra di valore europeo prende più giocatori d’area di rigore, pali della luce e basta…. il Bayern si è liberato di Gomez, il Real di Llorente, il City ha messo da parte Dzeko a scapito di Aguero o Jovetic… tutte prendono attaccanti dai piedi buoni alla Messi, Rodriuguez o Goetze, in grado di saltare l’uomo e fare assist oltre che gol. Non c’è futuro per i centravanti boa, buoni solo a colpire di testa in area

  4. Abbiamo bisogno di un altro allenatore, punto e stop!!!!

  5. Squadra moscia come l’allenatore.
    Empoli 11 Leoni in campo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*