Questo sito contribuisce alla audience di

Montella: “Abbiamo tanti giovani di valore su cui lavorare. La tournée non è il massimo ma dobbiamo adattarci”

MontellaLivorno2MOENA – Il tecnico viola si è soffermato poi sui giovani a disposizione in questo ritiro, forse finalmente pronti a farsi spazio in prima squadra, con i vari Camporese, Piccini, Babacar e Bernardeschi ma anche l’oggetto misterioso Beleck: “Beleck l’ho conosciuto meglio in questi giorni, ha fatto vedere di avere fisicità, è un giocatore da valutare ancora. Giovani? Sotto il profilo di età anagrafica ci sono giovani come i nostri che hanno già delle esperienze di campionati alle spalle. Ne abbiamo di molto interessanti, diversi giocano nello stesso ruolo per cui qualche scelta andrà fatta, anche per il loro bene. Però il valore c’è e alcuni avranno modo di restare. Dobbiamo comunque avere pazienza su quelli che hanno meno esperienze alle spalle. Wolski ad esempio è un giocatore di grandissime prospettive, che è cresciuto tanto. Va valutato se è in grado di fare una stagione ad alti livelli nella Fiorentina. Amichevoli? Sono state pianificate un allenatore che allena una squadra di alto livello come la Fiorentina deve abituarsi a questo tipo di organizzazione. E’ un modo per abituarmi. Non è l’ideale però non disturba più di tanto il nostro percorso. Querelle Della Valle-Prandelli? Non c’è abbastanza materiale? (ride ndr)”.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Wolski da valutare. Ancora da valutare. Ma come fai a valutarlo se non gioca mai?

  2. La società dirà:gli acquisti di questa stagione saranno Gomez e Rossi!speriamo di arrivare entro l”octavio”posto facendo un gioco”brillante”

  3. Diranno i della valle e cognigni:i nuovi acquisti saranno Gomez e Rossi!e l obiettivo arrivare almeno all “octavio” posto facendo un gioco “brillante”

  4. Stimo molto Montella, quindi prima di farmi cogliere della magikimikite difatti conto fino a 3 e penso che abbiamo Montella, Macia ma anche una proprietà seria e molti campioni veri.

    Comunque Wolski spero che resti, sembrerà una follia ma credo che chi potrà non farci rimpiangere un giorno Cuadrado sono Wolski e Bernard.
    Wolski credo sul serio che possa sfondare a livello mondiali,mi da dalle prime apparizioni le sensazioni che mi dava jovetic appena arrivato, mentre Lajic prima dell’avvento di Montella mi convinceva meno, motivo in più per sperare che resto, un anno fa gli è mancato l’inserimento nella lista uefa , inserendolo li puó venir fuori.
    Bakic e belek penso possan essere ceduti , altri probab in prestito visto che ne abbiamo davvero tanti e negli stessi ruoli.
    Camporese come wolski è 1 di quelli che sembran pronti.
    Wolski e 6 mln x bonanventura mi sembrano un peccato x il valore del polacco ma comunque credo che a queste cifre vanno sul papu gomez e giustamente.

  5. Da tenere, buoni come rincalzi:
    PICCINI
    ALONSO
    CASSANI
    WOLSKI
    BERNARDESCHI

    Da cacciare…
    YAKOYAKO (insignificante)
    BAKIC (scandaloso)
    COOMPER (professionista serio ma..)
    MATOS (segnamai)
    CAPEZZI (sopravvalutato)
    BELECK (chi è?)
    LAZZARI (osceno)
    BABACAR (a malincuore,buona plusvalenza)

  6. Diciamo che come partenza nn c’è male..la tournée nn la voleva fare..troppa gente e troppi giovani in più si aspetta nuovi e forti acquisti…come dire finiamo l’anno e che viene viene

  7. Wolski parte e troppe mezzepunte

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*