Questo sito contribuisce alla audience di

Montella, c’è chi corre più di noi: Perché non carpire i loro segreti?

Perché in Inghilterra molte squadre hanno disputato lo stesso numero di partite della Fiorentina e, a differenza dei viola, corrono ad una velocità maggiore? Una considerazione più che lecita, e se poi pensiamo al tipo di calcio (quello della Premier) che dovrebbe affaticare maggiormente. Vincenzo Montella potrebbe studiare questo fenomeno e capire come mai in casa gigliata è avvenuto questo calo fisico, messo in luce ieri contro il Milan.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

26 commenti

  1. magari fra poco,passata l’amarezza’saremo tutti meno catastrofici.

  2. Giusto Fiorello68, d’accordissimo…. e lo scorso anno, pur con l’attenuante delle Coppe che non abbiamo fatto, la squadra ha fatto un finale di campionato davvero scintillante…

  3. Nel calcio bisogna correre, lo staff e il mister devono trovare metodi di lavoro che permettano di mantenere la forma sempre allo stesso livello in tutta la stagione oltre a fare una turnazione maggiore!

  4. Ha ragione Fiorello. Quel che si vede va detto. Nascondendo i problemi si va avanti un mese ma non si migliorano le cose. Quest’anno la squadra non è stata mai nemmeno lontana parente di quella dell’anno scorso. Ci siamo illusi e abbiamo goduto per quei venti minuti di nonsense gobbo al Franchi ma il bel calcio del campionato scorso non si è mai visto. Proprio mai. Adesso pensiamo a ricaricare le pile per il 3 maggio, il resto è garbage time, come lo chiamano in NBA, da sfruttare per far crescere i giovani e capire che fare dei giocatori in prestito.

  5. Fiorello 68 ha forse un tantinello estremizzato ( parere mio eh ! ) ma non ha assolutamente tutti i torti. In effetti anche io ieri dissi qualcosa di simile. C’è poco da fare. Sono due mesi che sembriamo i parenti scarsi della squadra brillante dello scorso anno. Sono anche d’accordo sull’ultimo suo stralcio di messaggio, quello riguardante il preparatore atletico o comunque tutto il contesto che ha portato ad avere una squadra che trascina le zampe come un vecchio con l’osteoporosi.

  6. A tutti quelli che dicono tutto bene andatevi a leggere la classifica del girone di ritorno e riguardatevi la partite degli ultimi due mesi, contate i tiri in porta che abbiamo fatto, poi tornate. Nel frattempo riguardatevi anche il calendario di coppa italia nostro e del napoli prima di arrivare alla finale. Sicuramente giocare senza gomez prima ma soprattutto senza rossi poi è un danno pazzesco ma questa squadra è lontana parente di quella dell anno scorso. Per me c è stata un involuzione di gioco, sono vittime di questo possesso palla estremizzato, troppo spesso lentissimo e sempre orizzontale, le verticalizzazioni sono una rarità. Fossi il direttore licenzierei l allenatore di calcetto che hanno preso e prenderei un bravo preparatore atletico. Se l anno prox rifaremo l EL sarà la solita musica e il terzo posto rimarrà una chimera.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*