Montella: “Ci assumiamo responsabilità per il ko con il Cagliari ma ritiro era controproducente. Anche la Juve ha avuto cali di tensione” VIDEO

Montella DinamoUna partita non come le altre quella contro la Juventus, che Vincenzo Montella presenta così in sala stampa: “Abbiamo fatto una pessima partita domenica e ce ne assumiamo le responsabilità, però ora la cosa fondamentale è l’equilibrio e non permettere  niente e nessuno di minare la dimensione, il nostro modo di fare calcio, la nostra coesione che ci ha contraddistinto in questi anni. accettiamo questa sconfitta con grande rabbia, che dobbiamo poi riportare nella prossima partita. Ritiro? Non so cosa vi hanno raccontato ma non ritengo che la squadra debba andare in ritiro perché è composta da calciatori super professionisti. Abbiamo sempre elogiato il comportamento della squadra. I convocati sono tanti per fare ritiro (ride ndr). Cambiamenti? Ho qualche dubbio ma anche le idee chiare, le valutazioni devono essere fatta in maniera generale anche in funzione di quella che è stata la mia esperienza prima e dopo la partita di coppa. Eravamo scarichi domenica, rileggendo i dati abbiamo corso più del Cagliari. In generale nelle ultime 26 partite solo in 4 gli avversari hanno corso più di noi e in due di queste abbiamo vinto. Quindi non può che essere stato un calo nervoso, dettato da tante situazioni: la partita era importante ma non siamo stati in grado di affrontarla nel modo giusto. Basta guardare nello spogliatoio, chi ci conosce bene fa fatica a riconoscere le persone dopo le sconfitte. Curve chiuse? Credo che sia una cosa grave quello che è successo, aldilà che chiudano o meno le curve. Io preferisco sempre lo stadio pieno perché non credo che le persone perbene siano penalizzate da pochi idioti. L’importante è che entrino le persone giuste. Arrabbiato più io di Allegri? Saremo arrabbiati entrambi, l’importante è non perdere la nostra filosofia. La Juve ha conquistato una semifinale di Champions, abituata da sempre a giocare a certi livelli eppure gli capita di perdere a Parma o di perdere un derby che avrebbero potuto vincere. Questa significa che si spendono tante energie, quindi mi aspetto una Fiorentina che sotto il piano del temperamento non deve essere da meno per i nostri standard”.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

20 commenti

  1. TotoViola, hai perfettamente ragione!!
    Comunque insisto nel ripetere che Montella si adegua all’ambiente, ovvero un ambiente, quello della Fiesole, che applaude la viola sconfitta 3-0 con la Juve, non fa una grinza con il Verona ed intona dei canti con il Cagliari.

  2. Per Montella, il mister pensoso e profondo :…Dimenticavo,ricordati di portarti via quel fenomeno di Tomovic che per noi è un lusso,dato che lo fai giocare titolare sempre! SFV

  3. Megalomane ,spocchioso e fallito.Tornatene a casa tua e portati qualche campione fallito come te (troppo sazi) tipo Valero Aquilani,Pasqual ecc.Dire delle responsabilità è prenderci per le mele.Ritieniti incapace anche se, per assurdo, dovessimo vincere la EL. E’ la tua storia che dice che sei incapace di reggere tensioni ed esami anche i più facili, perchè senza un briciolo di umiltà.Siete troppo sazi(di soldi,elogi e prosopopea) per aver fame di vittorie.Perciò siete dei falliti SFV

  4. Sì inefett la Juve è solamente in finale di coppa Italia, semifinale Champion e primo in campionato con piú di 10 punti sulla seconda. Montella ma di cosa parli, Montella non sai piú a cosa appellarsi. Fai un pochino di autocritica!

  5. Ritengo sia l’ora di finirla con le assunzioni di responsabilità. però è assai probabile che la squadra punti solo a E.L. perchè ci saranno dei premi speciali, e, in sostanza, gli uomini esistenti non hanno nè la tempra nè il fisico di fare il tuor de force che li ha attesi.
    Una somma di argomenti che la Società dovrebbe considerare, insieme …. alle dimissioni di Macia. Molti argomenti, insieme.

  6. Levati dalle p…e!scarzo che non sei altro

  7. Graziano Giusti

    Semplicemente dire quali erano gli obbiettivi della stagione. Un nuovo piazzamento in E.L.? Se non si prende, esistono le dimissioni. Ma non solo di Montella… Un pò di dignità!

  8. una domanda per la redazione: le domande delle conferenze le decide la società con i giornalisti?non c’è mai un giornalista che gli fa delle domande scomode?Grazie…forza viola

  9. …troppe parole fino ad oggi hai portato tante parole…sei un allenatore parla meno e vinci…forza viola

  10. O Montella! Ma che napoletano sei? M
    a fatti venire la voglia di tornare a Posillipo, e vedi restarci!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*