Montella: “Disposto ad andare contro una città per difendere il mio gruppo. Non chiedo scusa, abbiamo sbagliato tutti” VIDEO

Montella DinamoVincenzo Montella parla così in sala stampa alla vigilia di Fiorentina-Parma: “Questa squadra non merita di essere derisa, può essere insultata, fischiata ma non derisa. Devo difendere il mio gruppo che ha dato tante soddisfazioni a tutti e sono disposto ad andare anche contro una città per difenderli. Io voglio arrivare quinto e questo è l’unico modo per arrivarci. Dobbiamo trovare le motivazioni per concludere al meglio la stagione. Le mie esternazioni sono state in vista del finale di campionato. Abbiamo sbagliato tutti, posso capire le critiche ma permettetemi di difendere un gruppo che ha dato grandi soddisfazioni. Dobbiamo fare tutti un passo indietro per il bene della squadra. Io non ho mai assistito ad un comportamento dal genere né da giocatore né da allenatore. Abbiamo raggiunto grandi risultati in questi anni e per questo il gruppo merita rispetto. Domani abbiamo un avversario che ci ha insegnato molto, non avrei dubbi ad assegnare la panchina d’oro a Donadoni. Vogliamo battere il Parma per consolidare la nostra posizione in classifica. Tra Neto e Tatarusanu sceglierò domani perché sono sullo stesso livello e il romeno sembra stare meglio”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

22 commenti

  1. vorrei sapere dove ha sbagliato secondo lui, visto che cerca sempre scuse…

  2. GRAZIANO GIUSTI,ma te per quale squadra fai il tifo??? No,te lo scrivo perché hai detto che un allenatore che in tre stagioni non vince niente DEVE ESSERE CACCIATO,quindi presumo che tu tifi Juventus oppure Manchester o Real,perché a Firenze di allenatori che non hanno vinto niente in tre stagioni,e che anzi non hanno neppure portato la squadra in una coppa,ce ne sono stati a bizzeffe,anzi credo proprio che siano la stragrande maggioranza, a cominciare da Prandelli che di anni ne ha fatti cinque.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*