Questo sito contribuisce alla audience di

Montella: “Due esterni offensivi per parte, una scelta che ci ha premiato. Se vuoi crescere devi tenere giocatori importanti. Neto? Deve migliorare…nella visione di gioco!”

MontellaAtalantaLunga disamina tecnica di Vincenzo Montella sulla vittoria ottenuta dalla Fiorentina a Napoli. L’allenatore ha detto a Sky: “L’espulsione ci ha agevolato, siamo stati bravi a sfruttare la circostanza con l’inserimento di Bakic. Il Napoli ha giocato in maniera insolita con otto giocatori sotto palla, ma siamo stati bravi ad uscire alla distanza. E’ stata una partita difficile anche con il Napoli in dieci. Ho cercato di sfruttare gli esterni, perché loro vanno in difficoltà, e ho messo una doppia coppia di esterni offensivi ed è stata premiata questa mia scelta. Terzo posto? Intanto è una giornata stranamente positiva perché abbiamo allungato sulla quinta e sulla sesta. Ora il nostro dovere è dare il massimo per provare a raggiungere il Napoli davanti. Aquilani regista del futuro? Sta dimostrando di poter ricoprire più ruoli, Pizarro però è un giocatore diverso: io preferisco averli entrambi. La squadra è fatta di uomini che non tradiscono sul piano temperamentale, con dei ragazzi che danno sempre tutto. Non giocheremo più spesso tre volte alla settimana e questo non potrà che giovarci sotto il profilo della brillantezza. Tante volte corriamo dei rischi, perché puntiamo alla pressione alta davanti e dietro all’anticipo. Certo, ci piacerebbe che la squadra non sbagliasse mai, ma è impossibile. Cuadrado? Se tu vuoi crescere, i giocatori più importanti devi tenerli. Altrimenti tocca comprare bene. Siamo soddisfatti di Neto e di quello che sta facendo, ma sappiamo che può fare anche meglio. Deve migliorare la visione di gioco, sembra paradossale per un portiere, ma deve farlo“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

11 commenti

  1. Montella così va bene! d’accordo su tutto!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*