Questo sito contribuisce alla audience di

Montella e quella voglia di guizzi che lo ricordano

Da giocatore Vincenzo Montella si poteva definire assolutamente come un giocatore guizzante: fisico non propriamente imponente ma grande spunto, talvolta anche nel gioco aereo, nelle aree di rigore avversarie, dove riusciva a beffare difensori grossi e macchinosi con tocchi sotto misura quasi inaspettati. E’ un po’ delle sue caratteristiche che la Fiorentina avrebbe bisogno, come sottolineato ieri dallo stesso Aeroplanino, nel post partita. Una richiesta ed un identikit ben precisi, fatti pervenire alla società in vista del mercato di gennaio. Anche contro l’Empoli di Sarri alla Fiorentina è mancato uno spunto vincente, di quelli che scardinano le situazioni più complicate e chiuse. La voglia di Montella è anche un po’, forse, quella di rivedere un sé stesso nell’attacco viola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA