Questo sito contribuisce alla audience di

Montella è un esempio per le scuole calcio: Ecco l’iniziativa del Ponzano

Dopo il caso Birindelli che ha visto protagonista l’ex Juventus e attuale tecnico degli Esordienti del Pisa per aver ritirato la sua squadra a seguito di alcune parole violente provenute dai genitori sugli spalti, ecco che dalle pagine de Il Tirreno sorgono ulteriori particolari su un caso ormai fin troppo frequente nei campi di calcio dei più giovani. Andrea Balducci, presidente del Ponzano (scuola calcio nella zona di Empoli), ha voluto installare un cartello (presente all’interno della struttura sportiva) con su scritto: “Chi pensa di avere un figlio campione è pregato di portarlo in altre società”, e l’idea sarebbe venuta pensando alle parole di Vincenzo Montella. L’attuale tecnico della Fiorentina commentò una situazione analoga ammettendo come molti genitori avessero avuto troppe aspettative nei confronti dei bambini in campo, considerandoli “campioni”. Questo – per Montella – era (ed è) considerato un vero problema. “E se lo era per lui – dichiara Balducci – figuriamoci per noi!”. Non sono affatto rari casi del genere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA