Montella e un’ombra che si fa sempre più grande

image

Il Napoli targato Sarri fa ancora molta fatica ad emergere. Anche l’ultima giornata non è arrivata la tanto attesa, almeno in casa azzurra, vittoria (pareggio ad Empoli per 2-2). Ed è per questo motivo che si parla già di ultimatum lanciato dal presidente Aurelio De Laurentiis al tecnico toscano. Intanto all’orizzonte, si fa sempre più ingombrante l’ombra di Montella. Potrebbe essere proprio lui il prescelto in caso di esonero dello stesso Sarri. Montella è ancora sotto contratto con la Fiorentina e ci sarebbe eventualmente anche una clausola rescissoria da pagare per sciogliere il contratto, a meno che le parti non trovino un accordo per rescinderlo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

17 commenti

  1. Se vuole andare al Napoli bisogna assolutamente fargli pagare la clausola rescissoria. Non bisogna regalare niente al permaloso visto il suo comportamento contro la società.

  2. onora il padre

    Mi dispiace per Belvaromana che si e’ preso dello stupido….ma ha assolutamente ragione. DV e ADL sono soci nella Cine Citta’ World. Resta da vedere se la partnership reggera’ e se quindi troveranno eventualmente un accordo. Cmq io preferirei che Pummaruola andasse al Milan e Berlusca ci desse il lesso…..

  3. Se scegli uno come Sarri lo devi aspettare, devi dargli il tempo necessario. Se punti su un tecnico non puoi esonerarlo dopo 5 gare.

  4. Io i Sarri lo conosco bene perché glie delle mie parti un valdarnese doc, per me i Napoli farebbe un grande errore a esonerare i Sarri perche lui studia molto sulla tattica e gli ci vuole tempo per assemblare i movimenti, poi le squadre che ha allenato son sempre partite piano ma alla fine sono arrivate bene.

  5. Per me Sarri è un vero allenatore che insegna calcio, uno dei pochi…..è il calcio che è schizzofrenico e non da tempo di costruire nulla…Chi ha scelto Sarri doveva saperlo, ed anche saperlo aspettare…

  6. Chi se ne frega dove andrà Montella…iocredo al posto del dittatore serbo…
    forza viola comunque e dovunque

  7. x filippo: guarda che morello ha ragione, Sarri è molto più tecnico di Montella, ma ha bisogno di tempo, generalmente le sue squadre cominciano a carburare dalla metà di ottobre in poi, basta ricordarsi che ad Empoli, il primo anno in serie B, le prime cinque partite le perse tutte, e mancò poco che lo esonerano – se De Laurentis non ha pazienza, mi dispiace per Sarri, ma sono contento per la Fiore, perché sicuramente avremo un avversario in meno per i primi posti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*