Questo sito contribuisce alla audience di

Montella: “Farò giocare chi ha motivazioni, quando c’è entusiasmo ci può stare di rilassarsi. Cuadrado? L’avrei messo dopo…”

MontellaGrasshopperVigilia vissuta un po’ in sordina per la Fiorentina e non potrebbe essere altrimenti visto l’impegno di giovedì prossimo contro la Juventus. Domani sera però c’è una gara da vincere contro il Chievo, così la pensa il tecnico viola Vincenzo Montella che ha parlato così in sala stampa: “Non so se ci può essere rilassatezza. Oggi in realtà facciamo il primo vero allenamento, però quando c’è tanto entusiasmo ci può essere distrazione. Il mio compito è quello di far giocare chi ha motivazioni perché domani è una partita che dobbiamo vincere, ultimamente abbiamo fatto pochi punti anche per un calendario complicatissimo. Sappiamo che il Chievo ha bisogno di punti e che si sta preparando da tutta la settimana per affrontarci. Mi auguro che le qualità vengano fuori. Gomez? Sicuramente il gol è importante, lo stava aspettando come tutti e aldilà di questo si vede che la condizione sta migliorando. Crescendo questa, cresce anche il morale e quindi arrivano i gol. Cuadrado? E’ stata una scelta tattica, purtroppo ho dovuto fare scelte relative a due infortuni giovedì sennò lo avrei inserito a gara in corso”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Deve giocare chi ha motivazioni, guai se si pensasse a giovedì, la gara va vinta, abbiamo una rosa ampia e competitiva! Poi penseremo al resto! anche bakic farei giocare!

  2. Diakite ‘ , Anderson , BASIC , Wolski , Rongaglia ( visto che gioca poco) e forza ragazzi che domenica si deve vincere……….. :-).

  3. Far giocare chi ha motivazioni io lo interpreto come ” faro’ giocare le riserve”. Speriamo sia cosi’ perche’ gia’ ci sono gli uomini contati e non si possono rischiare affaticamenti o infortuni in vista della partita di giovedi’ che e’ fondamentale. Chi se ne importa del Chievo. Pizarro per esempio dovrebbe riposare perche’ ha giocato tantissimo. Idem Savic.

  4. Sarà l’uomo decisivo giovedi prossimo !

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*