Montella-Firenze: almeno tre motivi per applaudirlo

Montella Cesena

Stilettate a parte, l’era Montella è stata tra le più positive della storia recente della Fiorentina, allargando la considerazione anche all’epoca pre fallimento. Tre quarti posti, due semifinali ed una finale persa, con tantissime vittorie esterne e la capacità di violare almeno una volta, in tre stagioni, i campi di Milan, Inter, Roma, Lazio, Juventus e Napoli: un qualcosa di non banale poiché tradizionalmente alla Fiorentina è sempre stato imputato di non sapersi affermare sui campi difficili, negli scontri diretti. I risultati stagionali e gli scalpi prestigiosi, ecco già due motivazioni valide a far accogliere con gli applausi Vincenzo Montella che, non dimentichiamolo, ha reso anche internazionale la “dimensione” della squadra viola: gli apprezzamenti in Spagna ma anche nel resto d’Europa, la batosta inflitta al Tottenham o i gironi passati ad occhi chiusi e con tante seconde linee. Merito comunque di una mentalità importante, pervasa nel suo gruppo (comunque più forte di quello attuale, va detto), e arresasi solo in un paio di occasioni: la semifinale di ritorno in Coppa Italia con la Juve e quella in Europa League con il Siviglia. Un peccato perché di fatto quelle restano maggiormente negli occhi, essendo le più recenti, ma alla luce di quanto fatto prima, le ragioni per dedicargli applausi non mancano certo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

15 commenti

  1. Spero che lo fischino anche quelli che lo aspettavamo dopo aver vinto allo Stadium e a Roma! Ingrati! Vabbè oggi è il primo di Aprile

  2. Albertoviolaclubroma

    Se una donna dopo una “bella relazione” ti mette le corna non è che la ringrazi per i bei momenti vissuti.
    Quindi fischi a volontà e soprattutto portiamo a casa i tre punti voglio vederlo in serie B!!!

  3. Opinion maker di 12 persone tra cui il sottoscritto.

  4. Se Sousa avesse avuto la rosa che aveva a disposizione Montella ci s’aveva 10 punti in più.
    Cominciamo anche a ricordare le partite buttate al vento per colpa dei formazioni fatte a posta per perdere.

  5. Personalmente chi dopo 7 mesi sputa sul piatto dove ha mangiato veri soldoni è solo da infamare…anche perché se x ipotesi avesse anche tutte le ragioni di manifestare contro la proprietà non lo fai 10 gg prima che vieni a giocare nella città che ti ha dato tutto professionalmente e affettivamente…quindi napurriello dei miei coglioni guarda verso la fiesole che io t infamo…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*