Questo sito contribuisce alla audience di

Montella: “Forse non riusciamo ad adattarci al metro arbitrale. Non guardiamo al Napoli”

Capitolo scottante quello degli arbitraggi che negli ultimi tempi hanno penalizzato la Fiorentina. Attenzione quindi a questo argomento ma anche alla corsa al terzo posto e a Cassano: “Cassano e Gomez? Su Cassano dico che dipende tutto da lui, se è in giornata è difficile limitarlo. Riguardo a Gomez ha bisogno di giocare per ritrovare la condizione, gli serve fiducia perché ora non gli riescono le cose che era abituato a fare ma dopo cinque mesi di stop è più che normale. Arbitraggi? Accettiamo quello che capita o quasi tutto, a volte rimane l’amarezza però poi passa. La difficoltà è capire quello che è il metro arbitrale, alcuni concedono di più, altri meno. Dobbiamo crescere in questo tipo di prontezza. Forse occorre anche il volersi far aiutare. Fiorentina affamata? Sì questo lo siamo, non ci accontentiamo. Non dobbiamo fare la corsa sul Napoli, anzi ci guardiamo anche dietro perchè l’Inter non è lontana”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. A me una terza maglia a righe orizzontali bianco viola garberebbe

  2. E Rizzoli sarebbe il miglior arbitro italiano. Vittoria regalata ai gobbi. Si vede che la Roma fa paura e senza arbitri corrotti sarebbe prima alla grande. Non che la Roma mi sia simpatica, ma i gobbi, proprio non li posso soffrire. E che cavolo!! La gobbentus ha già vinto due scudetti consecutivi e questo se lo meriterebbe la Roma, ma non glielo lasciano vincere di sicuro. Dovremmo farci la seconda maglia a strisce bianche e viola, e la Roma a strisce giallorosse. Chissà, forse….

  3. Grande carlo

  4. A parma x vincere! Obiettivo fare ed ottenere sempre il massimo! gli arbitri devono applicare il regolamento in modo uguale x tutti, e non fare i permalosi! anche in questo turno se ne sono viste di tutte e sempre a favore delle solite note, cartellini non dati, gol irregolari convalidati ecc…!! Comunque sia a parma x vincere senza alibi! forza viola!!

  5. Allora mister cerchiamo di fare una formazione degna e mettiamo in difficoltà gli arbitri corrotti .Alla direzione ma Rebic dov’ e’ ? Grazie

  6. Questo suo continuo guardarsi dietro denota parecchia insicurezza e una mentalità non vincente… a pieno organico la Fiorentina non è assolutamente inferiore al napoli e vicina alla roma… quindi forza, più cattiveria sportiva, più determinazione, più convinzione! Non tiriamo sempre indietro la gambina…

  7. AH AH AH grande Carlo 1966…. Allora se L Unione Europea da le direttive come Lega e Aia le danno nel calcio, Nicchi e’ la Merkel e Damato da due giorni chi e’?

  8. Capire il metodo di misura degli arbitri è impossibile…non dipende da loro…ma dalle direttive del palazzo..più ti avvicini al podio..più il metro cambia..in DIFETTO!!! SEMPLICE!!!
    è la stessa storia dei Governi degli stati europei..ci puoi mettere chi ti pare…ma poi devi seguire quello che ti dice la B.C.E..(NON L” E.U)..la B.C.E..il governo europeo è solamente il braccio armato della B.C.E!! Gli arbitri sono gli esecutori dei mandatari!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*