Questo sito contribuisce alla audience di

Montella: “I nostri obiettivi per la prossima stagione sono chiarissimi, conta il gioco e non la posizione in classifica. Io stasera mi sento un vincente perché…”

MontellaJuventusL’allenatore Vincenzo Montella loda la squadra per quanto fatto sul campo stasera e in tutta la stagione: “La partita è stata vibrante fino alla fine e il Torino ci ha provato fino alla fine, mentre noi abbiamo sfruttato gli spazi che si erano aperti. Credo che la squadra si meriti un nove pieno per quanto fatto anche nelle difficoltà…io un sei e mezzo. Ringrazio i tifosi che mi hanno acclamato, ma non c’erano dubbi. Disponiamo di giocatori importanti per la nostra dimensione e da parte mia non c’è mai stata la voglia di lasciare Firenze. I nostri obiettivi sono chiarissimi, dobbiamo portare avanti la nostra idea di calcio, giocare bene sul campo a prescindere dalla posizione finale in campionato. E io sono sempre stato d’accordo su questo. Io mi sento un vincente perché vedere 40 mila persone allo stadio, che ti applaudono per quanto fatto è motivo d’orgoglio“.

Foto: Paolucci/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

31 commenti

  1. E allora mi chiedo perchè compri Gomez e Rossi? Loro dicevano che erano venuti perchè c’era un progetto vincente! Quale???? Quello che i DV dicono per prenderci in giro! Ieri sera eravamo i 40.000 allo stadio, non ci meritiamo qualcosa di più?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*