Montella: “Il comunicato della Curva è generico, poteva averlo scritto anche mio figlio. Gomez? Il pensiero della società su di lui non cambia”

MontellaCesenaVincenzo Montella ha trattato molti temi importanti al termine della vittoriosa partita contro il Parma: “Se mi fossi svegliato adesso direi che ho sognato. Questa è la giusta vicinanza alla squadra e sono soddisfatto e contento che abbiano vinto anche i tifosi. Il comunicato della Curva? C’è una firma generica su quel comunicato, potrebbe anche averlo fatto mio figlio. C’è stata una Fiesole che è stata vicina alla squadra. Un passo in avanti verso l’Europa, ma non è fatta. Dobbiamo rimanere ancora concentrati e mantenere questo quinto posto che sarebbe un bel traguardo. Gomez non deve dimostrare la sua storia oggi, è un giocatore di spessore, non credo che il pensiero della società cambi se segna un gol in più o meno”.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

11 commenti

  1. Meno male che c’è questo sito di intenditori di calcio(?). Vieni Spalletti che qui c’è un bell’ambientino…..però fino alle prime tre o quattro sconfitte! SE LA MORTE FOSSE COERENTE TIREREBBE VIOLA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*