Questo sito contribuisce alla audience di

Montella il rivoluzionario

MontellaAtalantaL’ennesima sorpresa di formazione scompiglia le carte in tavola all’inizio di Juventus-Fiorentina con molti addetti ai lavori che puntavano su una viola formato 3-5-2 e che invece si sono trovati di fronte un 4-3-2-1 ad albero di Natale difficilmente pronosticabile. Nonostante il modulo il risultato, a livello di prestazione, è stato simile a quello di domenica con una Fiorentina in grande difficoltà nel primo tempo e con un un secondo tempo totalmente rovesciato con gli uomini di Montella che hanno anche sfiorato la vittoria. Dunque una rivoluzione tattica interessante che dal punto di vista del risultato ha portato un pareggio prezioso mentre dal punto di vista del gioco, forse, è servita ad aiutare maggiormente l’attaccante di turno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Sicuramente giovedi´i gobbi partiranno come razzi all’assalto, per segnare subito il gol qualifica.Loro sanno che, nel secondo tempo calano di brutto e se non segnano presto poi si farà dura per loro. Noi dovremo cercare di resistere per punirli poi, quando avranno la lingua un metro fuori dalla bocca. Conte schiererà sicuramente tutti i titolari e domenica farà turnover anche lui. Sarà una battaglia epica che ci riporterà in paradiso oppure….non so dove. Ma io sono ottimista.Loro ci soffrono.

  2. non sono daccordo con l’articolo, inutile girare intorno …..la Juve e’ stanca e cala durante l’incontro; robe non ne possono prendere in dosi massicce, ecco perche’ alcuni non giocano pur non essendo infortunati; non andiamo a credere che Conte sia ligio al tournover, e’ che non tutti gli rispondono. per quanto riguarda noi dico che Matos ebbe sfortuna e Gomez no, poi ci sono gli aiutini degli arbitri, sempre e comunque, per me Montella non ha tirato fuori il conigliolo dal cilindro,

  3. Daccordo con te belva..

  4. Genio forse e’ eccessivo FRANCESCO ma resta il fatto che senza Joachin chi avrebbe fatto l ala sinistra nello stantio 433? Il 352 speculare al modulo juve avrebbe esposto i nostri a troppi scontri individuali dove siamo perdenti. Siamo sinceri,una sorpresa,uno scossone lo volevamo tutti. E finalmente quel testadura di Montella ha osato qualcosa di nuovo. Tra l altro – non lo dice nessuno – mi pare che Vargas come interno di centrocampo un paio di campionati ancora possa farli.

  5. Ilicic ieri era sempre a centrocampo a prender palla e fare gioco
    diventerà col tempo una mezz’ala fortissima.

  6. Ma Montella è stato un genio? Come dite voi. O ha sbagliato completamente formazione iniziale? Come penso io, e ci ha salvato un grandissimo goal di Gomez? ( Lo stop è valso mezza rete).

  7. Juve vuol cenare co fiorentina ?? E. Montella gli serve wurstel e crati… Non hanno certo digerito bene !!!

  8. al di là del modulo,si poteva tranquillamente pareggiare anche domenica,il problema principale è che tiriamo in porta troppo poco,gomez ha toccato un pallone in area e ha fatto un gol,ci vorrebbero 10 cross a partita allora si che ci divertiremmo.forza marione

  9. Il problema resta; troppi pochi palloni serviti alle punte.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*