Montella: “Con i ragazzi non alzo la voce ma domani serve atteggiamento giusto. Turn over? Abbiamo giocato tutti e abbiamo sempre perso…” VIDEO

MontellaTottenhamVigilia di una gara importantissima per il campionato, contro il Cesena, e Vincenzo Montella parla così in sala stampa: “C’è da capire cosa vuol dire turn over, cosa lo determina e in base a quali parametri. Nelle ultime partite abbiamo giocato tutti o quasi e abbiamo sempre perso. Domani conta solo l’atteggiamento mentale, che dobbiamo avere al massimo perché bisogna assolutamente vincere. La prova di Torino mi dà sicurezza che la squadra è ancora coesa, è rimasta intatta la mentalità  dopo un periodo pessimo in termini di risultati, sono molto fiducioso, l’importante è mantenere quell’atteggiamento mentale. Impegno con il Siviglia? Credo che noi ora abbiamo due obiettivi netti da inseguire: quinto posto, e abbiamo le chance e dipende da noi, e poi una finale di Europa League, più difficile. Ogni obiettivo non deve toglierci energie all’altro. Cosa mi hanno lasciato le sconfitte? Non vorrei commettere gli stessi errori, mettendoci qualcosa in più a livello temperamentale e di aggressività sul campo. Vorrei metterle da parte con la prestazione di domani. Non mi piace sottolineare negatività dell’ultima partita, voglio lavorare sui tanti segnali positivi di Torino. Diamanti? Ha giocato spessissimo, sta facendo quello che ci aspettavamo. Certo, vorremmo sempre il massimo ma sta facendo delle buone cose, sta bene comunque anche se non si è allenato di recente per qualche problema al costato ma ora è a posto. Alzare la voce? Credo che contino molto i contenuti, più del tono. C’è da capire come posso aiutare la squadra a rendere al meglio, so benissimo che lo spirito della squadra rispecchia quello dell’allenatore per cui si può essere molto più chiari anche senza alzare la voce”.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. bonolverdicchio

    EPPURE TUTTE LE VOLTE RISO’ QUI A DIRE FORZA RAGAZZI! ORA FATECI VEDERE CHE STAVATE SCHERZANDO!

    P.S. SCHERZI PESANTI EH MA IO SONO SPORTIVO, VOI? FORZA RAGAZZI!

  2. Daccordo che abbiano giocato tutti, ma tutti non hanno lo stesso rendimento e non dica che non ci sono riserve, l’ampio turn over indebolisce la squadra perchè giocano poco insieme e perchè non hanno lo stesso rendimento dei titolari; il Cesena è poca cosa, ma nelle condizioni in cui siamo, bisogna stare attenti e soprattutto tirare spesso in porta, ma nello specchio della porta, cosa che non riesce quasi a nessuno.

  3. Ma domani col Cesena chi fa giocare?mi aspetto un massiccio turn over,visto che ormai Napoli punta tutto sull’ EL!certo che se il Siviglia ci fa fuori mi aspetto un’ altro allenatore!dai che domani resuscitiamo anche il Cesena!!!SOLO PER LA MAGLIA

  4. Vincere assolutamente e senza scuse. L’Europa va raggiunta obbligatoriamente poi penseremo a vincere a Siviglia. Anche a Torino abbiamo commesso errori evitabili. Ora basta. Riportiamo.

  5. Per me con questo turn-over e tutte le chiacchiere che ci facciamo sopra spesso sono s****e mentali. Il turn-over ci vuole, certo é che in certi casi é stato eccessivo o più spesso direi strampalato, ovvero con ruoli che sul campo si sono dimostrati troppo spesso sbagliati.

    Se poi ci mettiamo giocatori del calibro di Awilani, Roso, Tomivic, un inutile Borjo con l’aggiunta del nostro magico tuca-tuca…. beh, allora mancava solo la Raffaella Carrà …

    domani con il Cesena si stra-vince, speriamo in un rilancio in queste ultime gare e “fingers crossed”!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*